Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entusiasmo Entella, Antonio Gozzi: “Vogliamo uno stadio ancora più pieno” risultati

Alfredo Aglietti: "Ribadisco però che è fondamentale tenere i piedi per terra"

Chiavari. Convinzione e autostima. Sono queste le parole chiave in casa Entella: la squadra è solida, impone il proprio gioco e convince. E il primo ad essere soddisfatto è proprio mister Alfredo Aglietti.

La squadra ha acquisito la giusta mentalità – esordisce il tecnico -. Non sempre si riesce a vincere però interpretiamo bene le partite. Abbiamo creato tanto, soprattutto nel secondo tempo, frazione nella quale praticamente abbiamo giocato solo noi. E’ una vittoria del gruppo, anche i cambi sono stati importanti. Ho una rosa di giocatori validi che mi permettono di poter schierare sempre una squadra di buon livello, inoltre stanno tutti lavorando bene in settimana“.

Psicologia. “Nel fare i complimenti ai ragazzi ribadisco però che è fondamentale tenere i piedi per terra – avverte -. L’Entella deve restare umile, con la stessa voglia di lottare di sempre. Il nostro obiettivo è la salvezza, non possiamo fare calcoli. Oggi dovevamo vincere e ci siamo riusciti, ora pensiamo solo al Pescara senza guardare oltre, sarebbe un errore. Andremo in Abruzzo con la consapevolezza di potercela giocare. I tifosi si sono fatti sentire, vorremmo che il ‘Comunale’ fosse ancora più pieno”.

Match winner di giornata, Francesco Caputo punta i riflettori sul gruppo. “Sono felice per il momento della squadra – afferma -. Siamo uniti, compatti, non molliamo mai: la strada imboccata è quella giusta. Abbiamo bisogno dei nostri tifosi e della città, ce la stiamo mettendo tutta per avvicinarli. Oggi hanno fatto la loro parte, ci hanno sostenuto per tutta la partita. L’affetto della gente nei miei confronti mi fa molto piacere, lotto sempre per la maglia e per la squadra e il pubblico apprezza”.

Michele Troiano, capitano quest’oggi, commenta lo stato fisico del gruppo, apparso in grande forma. “In settimana – spiega – lavoriamo tanto e bene, il professor Sorbello ci fa sudare ma ne vale la pena, riusciamo a chiudere le partite in crescendo. L’obiettivo dell’Entella resta la salvezza, siamo a metà strada. E’ confortante constatare che i risultati stanno arrivando attraverso buone prestazioni. La squadra raccoglie ciò che semina”.

La soddisfazione per la vittoria è resa ancora più dolce dal contributo del pubblico del “Comunale”, dodicesimo uomo in campo nel successo contro il Latina. “Abbiamo sentito un tifo da Serie B – commenta il presidente Antonio Gozzi -. Voglio ringraziare il pubblico, oggi è stato un valore aggiunto. Vogliamo uno stadio ancora più pieno, è chiaro che sta anche a noi invogliare la gente a venirci a vedere, siamo sulla strada giusta“.