Quantcast
Caccia

Caccia allo storno, Mai: “Sentenza Tar non cancella effetti positivi su produzione olive”

Liguria. “Prendiamo atto della decisione del TAR della Liguria che, con annullamento della caccia in deroga, anticipa di dieci giorni la data conclusiva del prelievo allo storno fissata al 15 dicembre. Ci auguriamo che il grosso del raccolto delle olive sia stato effettuato e siamo certi che quanto attuato dalla Giunta regionale sia servito a preservare una produzione fondamentale per l’economia ligure in una stagione di produzione eccezionale, in termini di qualità e quantità”.

Lo ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai non appena appresa la sentenza del Tar di annullamento della caccia in deroga allo storno.

leggi anche
  • Ricorso accolto
    Liguria, il Tar blocca la caccia in deroga allo storno
  • Di nuovo
    Il Tar dà ragione agli ambientalisti: in Liguria sospesa la caccia allo storno