Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Oregina iniziano gli eventi legati al Natale

Più informazioni su

Oregina. Anche quest’anno, dopo la grande partecipazione alle iniziative programmate per il mese di dicembre dello scorso anno, la Casa di Quartiere di Oregina intende promuovere e dare risalto alle molte iniziative programmate quale esempio di sinergia tra le Associazione del territorio e il Municipio Centro Est con la volontà di essere un punto di riferimento e di aggregazione dei molti cittadini del territorio e non solo, in un momento storico così particolare e difficile.

Per questo motivo segnaliamo due manifestazioni che si svolgeranno nei prossimi giorni. Il 10 Dicembre alle ore 10 presso la Parrocchia di N.S. Signora di Loreto si svolgerà l’evento a memoria di due date molto importanti per la Storia della Città e del Quartiere:

Il 5 dicembre 1746 quando la Città si ribellò all’occupazione austriaca con l’eroico gesto di Giovan Battista Perasso, detto “Il Balilla”, che al grido “Che l’inse” indusse la rivolta popolare. Le Autorità dell’epoca fecero voto alla Madonna, già intesa come regina e protettrice di Genova fin dal 1637, che, se gli Austriaci fossero stati cacciati, tutti gli anni sarebbero salite con una rappresentanza di cittadini al santuario di Nostra Signora di Loreto in Oregina per lo scioglimento del voto; il 10 dicembre 1847 quando accadde un altro importante fatto storico di cui Goffredo Mameli fu uno dei principali animatori: 30.000 patrioti provenienti da ogni parte d’Italia sfilarono dall’Acquasola a Oregina dove intonarono quello che diventerà poi l’Inno nazionale, con sventolio della bandiera tricolore.

L’evento di questo anno prevede la partecipazione di 20 figuranti in costume dell’epoca (Doge, Nobili, Ufficiale Prussiano, “il Balilla” e i Popolani).

Dal 14 al 18 dicembre. Mostra Fotografica con l’esposizione di 65 fotografie di cantanti lirici degli anni 1939-1940-1941 presso la Casa di Quartiere – Via Carbone n.29 cancello con i seguenti orari: dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle ore 18.