Quantcast
Lo spot

Violenza sulle donne: la Liguria sceglie il volto di una ragazza che ce l’ha fatta

Liguria. Per la Giornata mondiale contro la violenza alle donne, la Regione Liguria, che con l’assessore alle Pari Opportunità Ilaria Cavo è intervenuta in mattinata alla manifestazione “25 Novembre tutto l’anno”, organizzata a Palazzo Tursi insieme con il Comune di Genova, ha promosso, sull’argomento, una campagna di spot in onda in questi giorni su diverse televisioni liguri.

“E’ una clip per far sapere alle donne in difficoltà che esistono in Liguria sette centri antiviolenza per aiutare le donne a riprendersi in mano la propria vita”, ha spiegato l’assessore Ilaria Cavo.

“Abbiamo voluto affrontare il tema della violenza alle donne, con un minimo di sensibilità, senza lividi, sangue, scene traumatiche a volte molto utili a colpire l’attenzione. Abbiamo invece voluto scegliere il volto sorridente di una ragazza per rappresentare le donne che ce l’hanno fatta a intraprendere un complesso percorso e alla fine a uscire da una situazione terribile, anche con il nostro aiuto, che oltre ai centri antiviolenza comprende, in certi casi, anche le case-rifugio. Conosco personalmente donne che ci sono riuscite, allontanandosi dal partner violento e a trovare un nuovo compagno e una nuova vita. Storie non facili, ma che offrono speranza a chi ancora è in difficoltà”, ha aggiunto Ilaria Cavo, ricordando casi incontrati nella sua lunga esperienza di giornalista di cronaca nera e giudiziaria.

leggi anche
  • I numeri
    Oltre 2000 casi in Liguria: oggi è la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne