Quantcast
Braccia incrociate

Trasporto pubblico, il 10 novembre nuovo sciopero di Atp

atp

Nuovo sciopero di 24 ore per Atp, l’azienda di trasporto pubblico della Città Metropolitana di Genova. Lo hanno annunciato Cgil, Cisl, Uil, Faisa e Ugl, dopo la protesta delle scorse settimane. All’origine della protesta è sempre lo stato di crisi in cui versa l’azienda, di cui non è ancora chiaro il futuro.

La nuova astensione si terrà il 10 novembre prossimo. Il personale si asterrà dalle prestazioni lavorative con le seguenti modalità: il personale viaggiante e graduato si asterrà dal lavoro da inizio servizio alle 6.00, dalle 9.00 alle 17.00 e dalle 20.00 a fine servizio. Il restante personale dalle ore 9.00 alle ore 16.30 e durante le ultime 4 ore del turno. In contemporanea si terrà un presidio sotto la sede della Città Metropolitana in piazzale Mazzini dalle 10.30.

“Se se non si produrranno atti concreti che consentano all’azienda di trasporto pubblico provinciale di proseguire la propria missione – spiegano i sindadaci – si verificherà, alla scadenza del concordato fissata al 31 dicembre 2015, la stessa situazione venutasi a creare nel 2013 con tutti gli effetti negativi che essa ha prodotta a carico dei lavoratori”.

leggi anche
cronaca
La protesta
Sciopero Atp, lavoratori in Regione: “Servono certezza sulle risorse”
sciopero atp
Braccia incrociate
Sciopero dei lavoratori di Atp: a Genova e in provincia bus fermi per 4 ore