Quantcast
A1 femminile

Trasferta partenopea per il Rapallo: le parole di Luca Antonuccirisultati

Rapallo Nuoto Vs R.N. Bogliasco

Rapallo. Trasferta all’ombra del Vesuvio per il Rapallo Pallanuoto, in viaggio alla volta di Napoli per l’impegno di campionato che domani, sabato 14 novembre, vedrà le gialloblù di fronte alla neopromossa Acquachiara. Fischio d’inizio alle ore 15 per un match che, per il Rapallo, ha un imperativo categorico: portare a casa i 3 punti.

“La difficoltà sta proprio in questo – commenta il tecnico Luca Antonucci -. E’ una di quelle partite che obbligatoriamente bisogna vincere, il che non semplifica le cose. In più, le avversarie giocano davanti al pubblico di casa e saranno agguerrite, animate ancor di più dall’obiettivo di conquistare i primi punti di questo campionato. Insomma, dobbiamo giocare come sappiamo per fare risultato”.

Il lavoro settimanale della squadra, dopo quanto si è visto la scorsa settimana contro il Messina, si è concentrato soprattutto sul reparto offensivo. “Abbiamo lavorato soprattutto sull’attacco, che sabato scorso ha dato le risposte meno positive, fermo restando che fare gol al Messina, dove tra i pali gioca uno dei portieri più forti al mondo, non è facile. Speriamo – conclude – che il lavoro svolto porti i suoi frutti“.