Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terza Categoria: poker Panchina sulla Leivese, primi 3 punti per la Val d’Aveto risultati

Atletico San Salvatore e Entella Chiavari vincono e mantengono le prime due posizioni

Lavagna. Ventiquattro reti segnate nelle ultime 5 partite. La Panchina si conferma macchina da gol e, vincendo con un sonoro 4 a 0 sul campo della Leivese, si prende la terza posizione in solitaria.

La formazione allenata da Andrea Fazzini, pur fallendo un rigore, ha terminato il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa ha incrementato il bottino, chiudendo i conti. Sono andati a segno Jlassi, Clary, Gastrini e Gamboa.

Davanti prosegue il testa a testa tra Atletico San Salvatore ed Entella Chiavari, che viaggiano separate di 2 punti. La squadra di mister Emilio Garbarino si è imposta per 2 a 1 sul campo del Carlograsso, andando al riposo sul doppio vantaggio grazie ad una doppietta di Delucis. Nel secondo tempo due espulsioni per parte; i neroazzurri hanno accorciato le distanze con Graziano e nel finale di gara hanno fallito il penalty del possibile pareggio.

L’Entella ha avuto la meglio, anch’essa in trasferta, sul terreno del Valle 2015. La squadra di Mauro Chiarelli ha vinto per 3 a 1, dopo un primo tempo terminato in parità. Per i vincitori a segno Barbieri, Villon Ortega su rigore e Ferreccio; per i neroverdi, che hanno chiuso in nove per due espulsioni, gol di Curotto.

Prima vittoria e primi punti per la Val d’Aveto, che si è aggiudicata lo scontro di fondo classifica con il Carasco 08. Sul terreno di Santo Stefano d’Aveto l’undici allenato da Danilo Arata ha prevalso per 3 a 2. Reti di Fabio Novari, Massimiliano Cella e De Martini per i padroni di casa; Cipriani e Fabian Xihndi per gli ospiti.

L’Arenelle, dopo due sconfitte, torna a segnare e ritrova i 3 punti. A Lavagna è caduta una Radio Portofino che era reduce da due successi. Di Salvo e Kledio Nexhipi hanno realizzato le due segnature che sono valse la quarta vittoria ai padroni di casa.

Rupinaro Sport e Ri Calcio, le due squadre che occupano le posizioni centrali della classifica, hanno dato vita all’unico pareggio della giornata. Partita ricca di emozioni e colpi di scena, aperta al 14° da una rete di Carlini. I locali ribaltano il risultato prima dell’intervallo con le marcature di Giacobbe e Mortola. Nel secondo tempo, al 39°, il Ri pareggia con Crovetto. Al 44° biancoblù nuovamente avanti con un gol di Loddo; nel secondo minuto di recupero Bonino trasforma il rigore del definitivo 3 a 3.