L'accordo

Sostegno al commercio e lotta al degrado, nasce il Patto per Sampierdarena

Siglato l'accordo: 200 mila euro messi a bando

via cantore sampierdarena

Genova. Un pacchetto di azioni studiate per sostenere le attività commerciali, combattendo il degrado. E’ il contenuto del Patto per Sampierdarena, siglato dall’assessore comunale allo Sviluppo Economico Emanuele Piazza e dal presidente del Municipio Centro Ovest Franco Marenco.

“Il Comune di Genova – ha annunciato Piazza – ha messo a disposizione 200 mila euro che saranno messi a bando per rivitalizzare attività economiche che rappresentano un presidio fondamentale e dalle quali partire per un pronto rilancio del territorio sampierdarenese”.

L’accordo amplia il raggio d’intervento con progetti specifici: raccolta della differenziata, interventi mirati e puntuali sull’abusivismo e potenziamento dell’illuminazione pubblica sulle direttrici principali di via Buranello, via Cantore e via Sampierdarena.

A breve verrà inoltre istituito il Forum del Commercio, di cui faranno parte le associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato. “Si tratta – spiegano Piazza e Marenco – di uno strumento per affrontare in modo quotidiano i temi delle attività produttive e commerciali, utile anche per coordinare e verificare il crono programma dell’attuazione del patto”.

leggi anche
Giornata ecologica a Villa Scassi
Riqualificazione
Famiglie e immigrati, tutti uniti per la riqualificazione: la giornata ecologica a Sampierdarena
giunta toti
Trasferimento si o no?
Commissioni tributarie a Sampierdarena, tutti contro Toti
cronaca
Politica
Trasferimento Commissioni Tributarie dal centro a Sampierdarena: Toti scrive a Padoan
municipio centro ovest
Genova
Sampierdarena, restyling in vista per il Centro Buranello: via al bando
via sampierdarena
Ristrutturazione
Ex Magazzini del Sale in via Sampierdarena, Tursi dice sì al progetto di recupero