Quantcast
Seconda categoria c

Solo l’Isolese tiene il passo del Torrigliarisultati

Vittoria di misura dei biancazzurri che rimangono in testa. L’Isolese ne fa sei al Carignano. Pari del Fegino che viene agganciata dalla Genovese Boccadasse

Varie Sport 2015-2016

In Seconda Categoria girone C, comanda ancora il Torriglia al quale basta una rete, siglata al 20° da Andriello per espugnare Voltri e rimanere in testa alla classifica.

Dietro ai biancoazzurri rimane l’Isolese che arriva come un tifone sul campo del Carignano e stravince (2-6). Vantaggio ospite dopo appena 5’ con Stumpo che realizza il rigore che porta all’espulsione di Nicoletti del Carignano.  Dieci minuti dopo, ancora su calcio da fermo, arriva il raddoppio di Molinari per gli ospiti. Nella ripresa Firpo fa 0-3 al 55°. Padroni di casa che provano a riaprire i giochi al 75° con Cuneo, ma ancora Firpo dice no e sigla il 1-4 due minuti dopo.

Cirillo accorcia nuovamente all’80°, ma Firpo sigla la tripletta personale all’85° e cinque minuti dopo Stumpo chiude il “set” 2-6.

Rallenta invece il Fegino che si trova di fronte una Pro Pontedecimo con tanta voglia e necessità di punti (1-1). Pontedecimo in vantaggio dopo appena dieci minuti e forse il fatto di non essere mai stata in vantaggio durante il campionato, ma di aver sempre dovuto rincorrere. Infatti il gol del pareggio arriva quasi a freddo ad inizio ripresa, firmato Lampis. Un punto comunque importante per i granata che smuovono la classifica.

Il pareggio del Fegino consente alla Genovese Boccadasse di agganciarli al terzo posto in classifica grazie alla “famiglia Trocino” che firmano tutti i gol con i quali il Boccadasse super il Galata.

Dopo 4’ è già Trocino gol, che si ripete esattamente quaranta minuti dopo mandando le squadre al riposo sullo 0-2.  Nella ripresa la Genovese controlla, il Galata prova a riorganizzarsi e al 76° accorcia con Nosengo. Passano quattro minuti e Trocino sigilla la propria terza marcatura.

All’83° c’è spazio per l’altro Trocino, Jason che chiude definitivamente i conti con la quarta rete.Galata sempre più ultimo, Genovese in ascesa.

Squadra da pareggi la Stella Sestrese (4 in 6 partite), che non riesce ancora a vince in casa e pareggia contro l’Isolani (2-2), in difficoltà dopo un buon avvio di campionato. Per la verità nella giornata odierna, sono gli ospiti a mangiarsi le mani per aver perso un buon treno per la vetta.

Gol di Rubino al 15° e dieci minuti dopo raddopia Ghidella. La ripresa è invece ad appannaggio della Stella che accorcia subito al 48° con Aufiero su rigore, poi attacca a spron battuto e proprio alla fine D’Aloisio gira in porta su calcio d’angolo al 93°.

Lo Sciarborasca batte il Ravenna (2-1) e si allontana dalle zone basse della classifica. Partita subito in discesa per i padroni di casa che vanno a segno con Angella dopo appena due minuti. Galasso raddoppia nella ripresa, poi Sechi al 75° riapre i giochi, ma lo Sciarborasca resiste e porta a casa i tre punti.

Il Libraccio vince in casa con il Nuova Oregina (2-1) e lo scavalca in classifica uscendo dalla zona playout. Succede tutto nel secondo tempo, con gli ospiti in vantaggio al 66° che vengono raggiunti quasi subito dal Libraccio. Gol decisivo firmato da Aiello all’80°.