Quantcast

Lettera al direttore

Sicurezza nel centro storico: lettera dei commercianti all’amministrazione comunale

Come sapete, la situazione che vive attualmente il Centro Storico, con particolare riferimento al momento serale e notturno, sta assumendo una connotazione di grande criticità sotto il profilo della sicurezza.

Continuano, infatti, a pervenirci crescenti segnalazioni da parte di operatori del Centro Storico relative a gravi fenomeni come ripetute risse, nonché alla libera circolazione di grandi quantità di bevande alcoliche di bassa qualità a bassissimo costo a qualunque ora della notte e, in taluni casi, alla vendita di bevande in vetro fuori orario consentito.

Solo nell’area di Piazza delle Erbe e dintorni, nelle ultime settimane, si sono verificati una serie di eventi che hanno messo direttamente a repentaglio, prima di tutto, la sicurezza dei cittadini e dei clienti oltreché avere impedito agli operatori di riuscire a svolgere il proprio servizio, danneggiandone irreparabilmente il lavoro.

Pur consapevoli dell’impegno che l’Amministrazione sta profondendo nella predisposizione di una regolamentazione rispetto al contrasto all’abuso di alcol, e accertata tuttavia ormai la gravità e l’impellenza della situazione che si sta vivendo nell’area descritta, siamo, con la presente, a richiederVi un sopralluogo congiunto, con ritrovo in Piazza delle Erbe, che possa consentire un’immediata e puntuale verifica di persona della situazione e, quindi, da effettuarsi nei momenti più critici, che si verificano il venerdì a partire dalle ore 24.00.

Nell’ottica della salvaguardia, della tutela e della sicurezza dei cittadini e fruitori del Centro Storico, oltreché della volontà di proseguire un percorso coerente per la valorizzazione turistica della nostra Città, riteniamo non sia più procrastinabile una presa di coscienza diretta ed un fermo intervento di risoluzione della situazione.

Certi che questa Amministrazione abbia a cuore, come noi, la vivibilità della nostra Città e, con essa, anche del suo Centro Storico, rimaniamo in attesa di conferma del sopralluogo per uno dei prossimi venerdì.

Distinti saluti.

IL PRESIDENTE
FEPAG
Alessandro Cavo
IL VICE PRESIDENTE
CONSULTA DEI CIV
ASCOM-CONFCOMMERCIO
Marina Porotto
PRESIDENTE
CONSULTA DEI CIV ASCOM-CONFCOMMERCIO
Ilaria Natoli