Indagini in corso

Sgozzato nel centro storico, preso il secondo uomo. Caccia al killer video

Si tratta di un 21enne senegalese, fermato in un centro scommesse

Centro storico, omicidio in vico dei Biscotti

Genova. Due su tre, mentre le forze dell’ordine continuano a cercare il killer materiale di Mohamed Abdulah, algerino di 39 anni, sgozzato con un coccio di bottiglia nella notte tra l’11 e il 12 novembre scorso in vico dei Biscotti.

Dopo l’arresto di un primo uomo, i Carabinieri hanno rintracciato anche l’altro ricercato, che avrebbe immobilizzato la vittima. Si tratta di un senegalese di 21 anni, Mustapha Jarju, fermato nella serata di ieri in un centro scommesse di via delle Fontane.

Interrogato dai militari, è stato fermato per concorso in omicidio volontario e ora si trova rinchiuso nel carcere di Marassi. Ora manca all’appello l’autore materiale del delitto, maturato nel mondo dello spaccio. L’agguato sarebbe stato la conseguenza di un regolamento di conti.

leggi anche
Centro storico, omicidio in vico dei Biscotti
Indagini in corso
Sgozzato nel centro storico: identificati i tre ricercati
Centro storico, omicidio in vico dei Biscotti
Svolta
Genova, sgozzato nel centro storico: forse l’assassino ha un nome
vico san donato
Omicidio
Genova, un coccio di bottiglia gli taglia la gola: ucciso nel centro storico