Quantcast
Volley maschile

Serie D: sorridono Luni, Admo e Rapallo

Cus Genova vs ADMO Lavagna

Genova. Si è aperta con questo weekend la stagione di campionato della pallavolo maschile di Serie D, che ha inaugurato il girone B. La divisione, che comprende sette team che, settimanalmente, riposeranno uno per volta, ha così visto scendere in campo sei società per i primi tre incontri dell’anno.

In vetta dopo una giornata, a punteggio pieno ma con nessun set ceduto, è la Luni Project; la società di confine con la Toscana ha conquistato un rotondo successo nel derby spezzino la Zephir trading La Spezia, che disputa le gare interne a Santo Stefano Magra. Poco spazio per gli ospiti, che cedono 25-11, 25-14, 25-21 a una delle possibili protagoniste del girone.

Le altre due gare in programma, invece, sono state vittorie in trasferta: l’Admo volley di Lavagna ha superato la Santa Sabina per 3-1 nel match anticipato a mercoledì 28 ottobre: a Genova Quarto i padroni di casa hanno retto solo nel primo set, conquistato con un rocambolesco 30-28, prima di crollare di fronte alla continuità degli ospiti.

Identico risultato di 3-1 per la Adpsm2013 Rapallo, che ha espugnato il territorio chiavarino della Villaggio Volley: ai padroni di casa solo il terzo set in questo debutto davanti al pubblico amico, che non ha potuto racimolare neppure un punto in classifica.

Più equilibrato a Voltri l’incontro di domenica sera, valido per il girone A, che si è protratto fino al tie break: l’Olympia Pgp ha superato nel quinto set la Golfi Alassio-Diana per 15-10, dopo essere stata in vantaggio per due set a zero e aver subito la rimonta (quasi) travolgente degli ospiti. Dopo una giornata la vetta non è distante per l’Olympia, ma i valori della classifica si potranno capire solo tra alcune settimane.