Quantcast
Basket femminile

Serie C: non c’è gloria per la Sidus e le tigullinerisultati

Genova. Prosegue, in maniera spezzettata, il girone ligure di Serie C femminile. Fino ad oggi sono stati disputati 17 incontri e la classifica sta prendendo una chiara fisionomia.

Il quarto turno si era concluso mercoledì 11 novembre. L’Alassio ha ospitato le Girls Golfo dei Poeti, formazione Under 20 della Cestistica Spezzina, che disputa il campionato di Serie A2. L’incontro non ha avuto storia: il valore tecnico delle spezzine, favorite per il successo in questo girone, è nettamente emerso.

La quinta giornata si è aperta sabato 14 con la vittoria del Loano nel palasport di via Cialli a Genova, ai danni della Sidus. Le rosanero in questo avvio di stagione stanno alternando sconfitte e vittorie: il bilancio per il team condotto da Vincenzo Iannuzzi è ora di 2 successi e 2 partite perse. Le loanesi si sono imposte con 30 punti di scarto. Nel quintetto allenato da Gianfranco Roncarolo e Laura Barsotti sono ancora tanti i dettagli da rivedere, per poter sperare di ambire al primo successo.

Lunedì 16 le Girls Golfo dei Poeti sono tornate in campo per affrontare un match con una squadra di pari età ma che si è rivelato agevole. Le spezzine hanno infatti ospitato la Polysport Lavagna. Le Under 20 biancoblù, condotte da Fiorenzo Terribile, sono partite ben figurando contro l’Aurora, poi sono state battute dalla Cestistica Savonese; contro le spezzine hanno incassato un passivo di 74 punti. Tra le tre compagini giovanili le lavagnesi sono la più debole, ma contro Alassio e Sidus potranno giocarsela.

Mercoledì 18 la Cestistica Savonese ha dato una nuova prova del suo valore, conquistando la quinta vittoria in altrettante gare. Le biancoverdi, davanti al pubblico di casa, hanno avuto la meglio sull’Aurora Chiavari con un divario di ben 26 punti.

La formazione di coach Antonio Ghione ha quale obiettivo primeggiare tra le tre formazioni Under 20 e, quindi, si giocherà tutto contro le Girls Golfo dei Poeti. Tuttavia, da questo inizio di campionato, pare che, Ospedaletti a parte, nessuna delle formazioni “senior” possa competere con queste due formazioni. Per quanto riguarda l’Aurora allenata da Luca Migliazzi, dopo tre sconfitte consecutive il ciclo duro proseguirà con le sfide alle spezzine: prima le Girls, poi l’Audax San Terenzo.