Quantcast
Pallanuoto

Serie A2: partono forte Camogli, Lavagna e Chiavaririsultati

Sporting Club Quinto sconfitto in rimonta nella vasca di casa

Lavagna. Sono sei le squadre di Genova e provincia che quest’anno militano in Serie A2, campionato iniziato sabato. Una in meno rispetto allo scorso anno: al promosso Sori e al retrocesso Arenzano, è subentrato solamente il Crocera Stadium.

La matricola ha pagato lo scotto del salto di categoria, perdendo nettamente a Lavagna contro la squadra guidata da Risso, una delle candidate ad un campionato di vertice.

A senso unico anche l’altra sfida tutta ligure, nella quale il Chiavari ha liquidato con facilità l’Albaro Nervi.

Lo Sporting Club Quinto, a lungo in vantaggio, nel finale di gara è stato rimontato dal Club Wasken Boys di Lodi, che ha prevalso con il minimo scarto.

Ha avuto esito diverso l’altra sfida ligure-lombarda, grazie ad un concreto e convincente Camogli, che ha debuttato rifilando un secco 11-4 al Bergamo.

Di seguito i tabellini degli incontri delle squadre genovesi.

Lavagna 90 – Crocera Stadium 12-4
(Parziali: 3-0, 2-1, 5-2, 2-1)
Lavagna 90: Graffigna, G. Cotella, Congiu 1, M. Pedroni 1, Giusti 1, Cimarosti, Oneto 3, Westermann, F. Cotella 2, L. Pedroni, Bassani 1, Parisi 2, Casazza 1. All. Risso.
Crocera Stadium: Foroni, Elefante, Dellepiane, Lobasso, Bavassano, Ferraris 1, Siri, Bosso 2, L. Fulcheris, Parodi, Bianchetti, Micheletto, A, Fulcheris 1.
Arbitri: Braghini e Paoletti.
Note. Usciti per limite di falli: Westermann nel terzo e A. Fulcheris nel quarto tempo.

Chiavari Nuoto – Albaro Nervi 11-3
(Parziali: 4-1, 1-0, 3-1, 3-0)
Chiavari Nuoto: Cavo, Ferrari 1, Ghio, Mangiante 2, Oliva 2, Barrile 1, Marciano 1, Giambruno, Raineri 1, T. Botto 1, Rolla 1, Castagnola, Darvin 1. All. Federici.
Albaro Nervi: Fongi, Priolo, Montecatta, Dorigo, Damonte, Vallarino, Giusti, Tortora, Loomis 2, Bogliolo, Vezil, Caliogna, Anesini. All. Dorigo.
Arbitri: Piano e Sponza.
Note. Usciti per limite di falli: Priolo nel terzo e Ghio nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Chiavari 5 su 9 più 1 rigore segnato, Albaro Nervi 1 su 7 più 1 rigore segnato.

Sporting Club Quinto – Club Wasken Boys 8-9
(Parziali: 3-2, 3-2, 0-1, 2-4)
Sporting Club Quinto: Scanu, Prian, Brambilla 1, Luccianti 1, Turbati 1, Bianchi, Bogdanovic 1, Azzarini, Boero 3, Bittarello, Spigno, Amelio 1, Pedrini. All. Paganuzzi.
Club Wasken Boys: Ruggieri, Favini, Calarco, Legrenzi 2, Pederzoli 2, Zucchelli, Tortelli, Damonte 2, Boccali, Manfredi 1, Turelli, Manzone, Regonesi 2. All. Crimi.
Arbitri: Bensaia e Boccia.
Note. Usciti per limite di falli: nessuno. Espulso nel terzo tempo Crimi. Superiorità numeriche: Quinto 2 su 7 più 2 rigori segnati, Wasken Boys 2 su 6 più 1 rigore segnato.

Spazio Rari Nantes Camogli – Pharmitalia Bergamo 11-4
(Parziali: 4-0, 3-0, 3-3, 1-1)
Spazio Rari Nantes Camogli: Gardella, Beggiato 3, Iaci 1, Antonucci, Federici 1, Solari, Guenna 1, Gatti, Cocchiere 1, Pino 1, Licata, Cuneo 1, Caliogna 2. All. Magalotti.
Pharmitalia Bergamo: Facchinetti, Morotti, Conti, Pedersoli, Tasti, G. Baldi 2, Raimondi, Ginocchio, L. Baldi 1, Riva, Fumagalli 1, Persiani. All. Foresti.
Arbitri: Bianchi e Polimeni.
Note. Usciti per limite di falli: nessuno. Superiorità numeriche: Camogli 5 su 9, Bergamo 3 su 9.