Quantcast
Hockey prato

Serie A2: non convince la Superba in versione trasfertarisultati

Genova. Terza trasferta e terza sconfitta per la Superba che, dopo essere stata battuta da Pistoia e Juvenilia, si arrende anche al Cus Pisa.

Forse appagati dal successo sulla Moncalvese che li ha proiettati nelle zone centrali della classifica, i biancorossoneri hanno offerto una prova abulica. Tuttavia, buona parte del merito per il risultato, 3 a 0, va ai toscani, che guidano la graduatoria con un bilancio di cinque vittorie e una sola gara persa.

La partenza dei locali non è roboante, gli accorgimenti tattici dovuti alle varie defezioni destabilizzano i ben rodati meccanismi gialloblù, la difesa fatica ad impostare e l’attacco non è lucido nel proporsi per creare azioni pericolose. La Superba non sembra accorgersi subito delle difficoltà dei pisani tenendo un atteggiamento attendista e affidandosi principalmente agli spunti del neo acquisto bielorusso Zhukovets che, in qualche occasione, mette in difficoltà la retroguardia pisana. La prima frazione non dà spunti interessanti, basti pensare che nessuna delle due squadre beneficia di corner corti, e si va così al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa cambia la musica: l’allenatore locale Bianco apporta delle piccole modifiche alla formazione che sembrano risolvere i problemi di impostazione, l’attacco è più reattivo e i liguri si chiudono a riccio in difesa, permettendo ai cussini di creare qualche palla-gol in più del primo tempo.

Ad aprire le marcature è Giorgi che su corner corto infila Riva, fino a qui decisivo in molte occasioni per la Superba. Il gioco dei pisani non è spumeggiante e si contano molte palline gettate al vento, ma i genovesi non approfittano della poca precisione avversaria ed è così che dopo un batti e ribatti in area Biancaniello appoggia in rete la pallina del 2-0.

A questo punto la Superba prova a reagire e si getta in avanti conquistando due corner corti, entrambi sventati da Puglisi, poco impegnato ma decisivo in queste occasioni. Succede quindi che con gli ospiti scoperti Yadav approfitta per siglare il terzo gol e chiudere così i conti.

Sabato 14 novembre all'”Arnaldi” è in programma il derby ligure tra Superba e Savona. Poi inizierà la stagione indoor.