Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda Categoria: A Ciassetta e Cogornese, 2 reti per parte risultati

Torna al successo la Riese; primi 3 punti lontano da casa per il San Lorenzo

Lavagna. Il Levanto vince ancora, 3 a 0 sul campo del Framura Montaretto, e se ne va. La capolista si è portata a +5 sulla Cogornese e a +7 su A Ciassetta, raggiunta dalla Riese.

A Lavagna è andata in scena una sfida avvincente: A Ciassetta e Cogornese hanno pareggiato 2 a 2. Emina e Acerbi hanno realizzato le reti dei rossoblù; per la formazione allenata da Renzo Musante sono andati a segno Bellini e Caffese, che ha siglato il gol del pari poco prima dello scadere.

Dopo tre giornate di astinenza la Riese ha ritrovato il successo, ai danni di un Cornia che si conferma debole in trasferta. La compagine di mister Tony Manfedi ha sbloccato il risultato con un gol a freddo di Pellegrino su rigore e ha raddoppiato con Picasso; Sansone ha accorciato le distanze dal dischetto. Nella ripresa ancora a segno Picasso per il definitivo 3 a 1.

In una giornata che ha registrato due sole vittorie casalinghe, il Borgo Rapallo è tornato al successo battendo, al “Macera”, il Real Deiva per 2 a 1. L’undici allenato da Marco Ambrosino è andato in rete con Di Nardo e Rossi nel primo tempo; poco prima del triplice fischio Cariola ha segnato il gol degli ospiti.

Non riesce a sbloccarsi il Monilia, battuto a domicilio anche dal San Lorenzo. Per la formazione condotta da Piero Crovetto è il primo successo in trasferta: è arrivato con il risultato di 3 a 0, frutto delle reti di Esposito, autore di una doppietta, e di Garaventa.

Sesto risultato utile consecutivo, con ben 14 punti conquistati, per l’Atletico Casarza Ligure. Sul campo dei Sestieri la squadra di mister Fabio Gandolfo ha colpito due volte nel primo tempo, con una doppietta di Rolandelli, con il secondo gol di rigore. Nella ripresa Rodio, anch’egli dal dischetto, ha segnato la rete dell’1 a 2, che non è servita ai biancocelesti ad evitare la settima sconfitta.

Primo pareggio esterno, secondo segno “X” stagionale, per il Segesta. In una partita ricca di cartellini gialli e rossi, sul terreno del Borgorotondo, i sestresi guidati da Paolo Zanardi hanno impattato 1 a 1. Ospiti in vantaggio con Tripoli, poi la squadra di Varese Ligure, dopo aver fallito un penalty con Paganini, ha ristabilito la parità con un gol di Canessa.