Quantcast
Cantiere su internet

Scolmatore del Fereggiano: on line un sito per seguire i lavori in tempo reale

Genova. Sarà online da giovedì 19 novembre il sito www.scolmatorefereggiano.it che permetterà a tutti di seguire in tempo reale i lavori per la realizzazione di una delle opere più importanti per la messa in sicurezza del territorio di Genova.

Il sito – sviluppato dall’azienda appaltatrice Pac.Spa in stretta collaborazione con il Comune di Genova e con il responsabile del procedimento, ing. Stefano Pinasco – ha l’obiettivo di garantire un’informazione chiara e completa grazie alla condivisione di contenuti e documenti di progetto e l’indicazione costantemente aggiornata dello stato di avanzamento dei lavori, così come già avviene con il sito cantierebisagno.it dedicato all’opera di rifacimento della copertura del Bisagno (2°lotto, 2° stralcio).

L’evoluzione del cantiere del Fereggiano sarà comunicata su www.scolmatorefereggiano.it anche attraverso l’area news, la photogallery e il collegamento a webcam posizionate lungo il percorso dei lavori. Il nuovo sito offre inoltre ai cittadini residenti nella zona interessata la possibilità di iscriversi al servizio SMS gratuito per essere allertati in caso di temporanei disagi.

A completamento dell’attività di informazione sul cantiere, entro fine anno sarà allestito in corso Italia un infopoint a disposizione dei cittadini. Il punto informativo sarà ospitato sulla struttura provvisoria antirumore che copre buona parte dell’attuale area del cantiere a cielo aperto, una sorta di affaccio sul mare che permette di prolungare la promenade e sarà utilizzabile dal pubblico. Il capannone, pensato soprattutto per ridurre l’impatto ambientale (polveri, rumori, ecc.), verrà rimosso alla fine dei lavori.

I lavori per lo scolmatore del Fereggiano – che saranno ultimati il 1° agosto 2018 – sono stati finanziati dal Comune di Genova, con il contributo del “Piano nazionale per le città”, prima dell’alluvione del 2014. Assegnati parzialmente il 7 aprile 2015, l’approvazione del progetto esecutivo è avvenuta il 30 giugno dello stesso anno e il 2 luglio 2015 c’è stata la consegna definitiva.

leggi anche
  • Messa in sicurezza
    Fereggiano, nel cantiere tornano le cariche esplosive: fine lavori ad agosto 2018
  • Cronaca
    Scolmatore del Bisagno, ricorso al Tar contro la copertura del cantiere
  • Gara
    Messa in sicurezza, via al bando per il terzo lotto della copertura del Bisagno
  • Dietrofront
    Scolmatore del Fereggiano, sospeso il ricorso al Tar