Quantcast

Lettera al direttore

Sanità, Marco Conti: “L’ospedale di Sestri Levante non si tocca”

Nella seduta di Consiglio Comunale di Rapallo di ieri, alcuni consiglieri sia di maggioranza che di minoranza hanno più volte sottolineato l’ inutilità dell’ ospedale di Sestri Levante e la possibilità di sacrificarlo sull’ altare della spending review.

Evidentemente la politica rapallina non si smentisce mai nel difendere solo ed esclusivamente il proprio orticello. Ricordo ai rappresentati dello “Stato di Rapallo” che l’ Ospedale di Sestri Levante è al servizio non solo della città ma anche di tutti i Comuni del Distretto Socio-Sanitario 16 (Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese, Moneglia, Carro, Maissana e Varese Ligure).

Da sempre l’ ASL 4 ribadisce ( a parole) l’ importanza e la necessità di mantenere attivo il nostro Ospedale, ma alla luce degli ultimi accadimenti le preoccupazioni per il futuro sono confermate.

Durante la gestione Burlando-Montaldo abbiamo assistito ad un continuo depauperamento delle specialità del nostro ospedale. Mentre il PD locale e il Sindaco facevano finta di difendere l’ ospedale, molti reparti andavano via e il servizio TAC non più ripristinato con un macchinario più moderno ed efficiente.
E’ sempre stato dichiarato che “il fatto che l’ ASL investa soldi nell’ Ospedale di Sestri è una garanzia”. Alcuni anni fa sono stati investiti alcuni milioni di euro nella struttura di Santa Margherita e circa 9 milioni di euro nella ristrutturazione del plesso di Recco. Ebbene questi due ospedali sono stati chiusi poco dopo. In merito, ricordo che l’allora Assessore regionale Claudio Montaldo dichiarò che “in passato si è sbagliato molto”. Infatti è stato un errore costruire il nuovo ospedale di Rapallo, spendendo oltre 80 milioni di euro, quando il territorio del Tigullio aveva già due strutture sanitarie.

Faccio appello al nuovo Assessore alla Sanità, Sonia Viale, e all’ amico Consigliere Regionale Claudio Muzio affinché la stagione degli errori sia veramente finita e si dia una prospettiva all’ospedale di Sestri Levante, che rappresenta un importantissimo presidio al servizio di un vasto bacino d’ utenza.

Marco Conti – Capogruppo de “Il Popolo per Sestri” in Consiglio Comunale a Sestri Levante