Arrestato

Sampierdarena, spacciatore scoperto dalla polizia ingoia la cocaina

sequestro cocaina a Rapallo

Genova. Erano le 11 di ieri mattina quando, in piazza Montano a Sampierdarena, è arrivata la Polizia. Gli agenti sono intervenuti dopo le numerose segnalazioni dei residenti: all’interno di alcuni edifici si spacciava droga.

Le forze dell’ordine si sono concentrate su un appartamento, al cui interno sono state identificate due donne di cittadinanza senegalese, entrambe munite di regolare permesso di soggiorno. In un’altra stanza, però, c’era anche un giovane che, alla vista della Polizia, ha preso qualcosa dal comodino e lo ha ingoiato.

Poi si è scagliato contro gli agenti, iniziando a sferrare calci e pugni e causando una distorsione alla mano ad un poliziotto.

Fermato è stato portato in ospedale: qui il giovane, un 26enne del Gabon con precedenti per spaccio, è stato sottoposto ad accertamenti e poi arrestato. Solo a Marassi ha espulso ciò che aveva ingerito: 5 ovuli di cocaina per un peso di quasi 3 grammi.

leggi anche
cronaca
Arresto
In tasca cocaina e oltre 2 mila euro in contanti: pusher arrestato nel centro storico
Sequestro di cocaina e contanti
Genova
Genova, maxi sequestro di cocaina nel centro storico: in casa anche Rolex e 34 mila euro
cocaina
Genova
Nasconde la cocaina in bocca e la spaccia in via Prè: pusher in manette