Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione Liguria, la giunta vuole tre sottosegretari: l’opposizione insorge

Liguria. La giunta Toti ha in progetto di allargare la squadra e subito sono scattate le polemiche in Regione. Il progetto è quello di aggiungere tre sottosegretari da affiancare agli attuali 7 assessori. La precedente giunta, infatti, era composta da 13 assessori ma le riforme, a partire dalla legge Monti, ne hanno modificato il numero.

Il presidente Toti spiega che “sono assolutamente necessari per garantire la completezza delle funzioni”. Replicano la capogruppo del Pd, Raffaella Paita, secondo la quale “la giunta Toti è diventata un poltronificio”, e la
capogruppo del M5S, Alice Salvatore, secondo la quale “la maggioranza di Toti ingrassa e i cittadini pagano”.

Il progetto prevede che i tre sottosegretari lavorino a tempo ridotto e vengano pagati meno degli assessori a tempo
pieno. Saranno di sostegno al presidente, alla vicepresidente Sonia Vial, che ha anche la delega alla Sanità, e all’assessore Giacomo Giampedrone. Il progetto deve essere ancora portato all’esame della giunta e poi deve essere approvato dal consiglio.