Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Promozione B: curiosità e statistiche dopo un terzo di campionato

Balestrino, Marelli, Mura, Grezzi comandano la classifica dei cannonieri con sei reti

Genova. Il Moconesi, grazie alle sette vittorie ottenute (nessun pareggio e tre sconfitte), è meritatamente al comando della classifica, anche se, in effetti, il girone B della Promozione è un torneo molto equilibrato e questo è testimoniato dal folto gruppo, quasi allineato, alle spalle dei valligiani, dove – a due punti di distanza – troviamo l’Ortonovo, a quattro il tandem Athletic Club e Sarzanese (migliore difesa con solo 4 reti subite) e a cinque, un trio formato da Molassana, Rivarolese (miglior attacco con 18 reti) e Colli di Luni, mentre a sei c’è il Casarza Ligure.

Tra le genovesi, nella parte destra della classifica, stazionano, al momento, il Serra Riccò (nei giorni scorsi Spissu è subentrato a Manzi alla guida della squadra), il San Cipriano e il Golfo Paradiso, mentre cercano di uscire dalla zona “play out” e risalire in graduatoria sia Lagaccio, che Little Club Genoa, team che ha subito il maggior numero di sconfitte (sei) e con la peggiore difesa (19 reti subite).

Anche Little Club e Lagaccio hanno cambiato nelle scorse settimane gli allenatori (Baldi per Mazzocchi tra i “genoani” e Cazzola per Pisani nella formazione del d.s. Alfio Scala).

Tra le delusioni del campionato spiace annoverare il Canaletto… la squadra spezzina (peggior attacco, con 5 reti) ha subito una metamorfosi rispetto allo scorso anno ( quando perse il campionato solo sul filo di lana) ed ora annaspa nei bassifondi della classifica.

Da notare, infine, il grande equilibro anche nella lotta tra i cannonieri, dove al vertice ci sono quattro giocatori con sei reti: Balestrino (Athletic Club), Marelli (Lagaccio), Mura (Rivarolese), Grezzi ( Casarza Ligure).