Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prescrizioni al Puc, Tursi: “Ora sospensione conferenza dei servizi”

Il Comune di Genova chiederà la sospensione della Conferenza dei servizi sul Puc per valutare legittimità e contenuti delle prescrizioni che la Giunta regionale intende imporre al piano urbanistico comunale.

Le dichiarazioni diffuse dalla Giunta regionale alla stampa si basano su un assunto completamente falso e cioè che il Puc varato dal Comune consenta di costruire in zone a rischio senza la preventiva realizzazione delle opere di messa in sicurezza. Tale condizione, al contrario, è posta con chiarezza dal Puc per tutti gli interventi previsti, coerenti con il disegno urbanistico e tali da coinvolgere soggetti privati nella realizzazione degli interventi di messa in sicurezza.

In particolare il Puc recepisce, sempre alla condizione della messa in sicurezza, un importante accordo stipulato, anche con la partecipazione di Regione Liguria, per consolidare la presenza di Esaote a Genova garantendo alcune centinaia di posti di lavoro e significativi investimenti in città. Questo importante risultato rischia di essere azzerato da scelte basate su falsi presupposti.

L’Amministrazione comunale, anche attraverso il Puc, intende solo favorire una prospettiva di equilibrato sviluppo della Città in cui le attività economiche siano compatibili con il rispetto dell’ambiente.