La nomina

Porto di Genova, il nuovo commissario è Giovanni Pettorino

Rimarrà in carica per due mesi, in attesa della riforma dei porti

Genova. Arriva dai ranghi della Capitaneria il nuovo numero uno dell’autorità portuale: sarà infatti l’attuale comandante Giovanni Pettorino il successore di Luigi Merlo alla guida di Palazzo S. Giorgio.

L’annuncio è arrivato durante l’incontro di commiato tra Merlo e il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio. La nomina di Pettorino concretizza quella pista “militare” prospettata nelle scorse settimane: alla guida del porto ci sarà così un commissario che rimarrà in carica per il tempo necessario perché possa arrivare, finalmente, la riforma dei porti o, in caso contrario, perché si possa procedere con la nomina di una terna, come ha recentemente chiesto la Camera di Commercio che, assieme a Sindaco e Città Metropolitana, sarebbe titolata nella scelta del nome.

“Provo grande emozione, il mio lavoro inizierà da subito”. Queste sono state le prime parole di Pettorino. Delrio ha annunciato alla
comunità portuale genovese che “Pettorino sarà commissario per due mesi, è prassi del ministero che il commissario sia il comandante della capitaneria del luogo”.

leggi anche
luigi merlo
Cambio della guardia
Porto di Genova, tutti i numeri del “regno” di Merlo
cronaca
Legge
Riforma dei porti, Delrio: “Il numero dei presidenti non è il problema”

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.