Quantcast
Municipio per municipio

Più tecnologia per tutti, gli appuntamenti (gratuiti) di Genova Digitale

aula digitale, classe 2.0

Sì è conclusa la prima tappa di Genova Digitale, progetto-pilota di divulgazione informatica ideato dall’associazione Digital Champions Italia e sostenuto dal Comune di Genova per parlare di digitale nei quartieri della città. È rivolto alle associazioni che già fanno formazione, a quelle che vorrebbero farla e alle singole persone. L’iniziativa mira ad avvicinare i cittadini alla tecnologia digitale per spiegarne le possibili utilità nella loro vita proponendosi anche di svilupparne la diffusione nella quotidianità. L’evento conclusivo è previsto per l’11 dicembre a Palazzo Ducale con tutti i protagonisti del progetto e con le istituzioni.

A ottobre tutti i 9 Municipi della città hanno ospitato incontri pubblici di presentazione del progetto a cui hanno partecipato organi municipali, associazioni e cittadini. Analoghe iniziative di informazione sono state organizzate al Porto Antico e al Parco Tecnologico degli Erzelli. Mentre all’Informagiovani si sono svolti un paio di incontri per reclutare digital tutor, cittadini attivi che supporteranno sia Digital Champions Italia sia gli uffici comunali e municipali nelle azioni di diffusione previste dal progetto. Attualmente sono più di una trentina. Le 15 associazioni che hanno aderito al progetto sono distribuite su tutto il territorio genovese. Nella propria sede ospiteranno le sessioni informative dedicate ai temi del digitale e usufruiranno di un totem informativo donato dalla Civica Amministrazione.

La prossima settimana inizieranno le sessioni informative gratuite, della durata di un’ora circa, tenute dai Digital Tutor e dedicate a servizi online, applicazioni per smartphone e uso dei social network per il turismo e commercio. Gli incontri si svolgeranno nelle sedi delle associazioni che hanno manifestato la loro disponibilità. Questo è l’elenco degli appuntamenti già in calendario:

CENTRO EST: 3 sessioni – Gal, via Lagaccio 82R 3 – 0102469066, 11 e 18 novembre ore 17; novembre 24 novembre ore 17.30; 3 sessioni – Oregina in rete – casa di quartiere Oregina, 16, 23 e 30 novembre ore 18,30 (già svolta una sessione il 3 novembre).
CENTRO OVEST: 3 sessioni – Auser Martinetti, corso L.A. Martinetti 176r – 010462570, 11 novembre ore 17 (già svolte due sessioni il 7 e 21 ottobre).
BASSA VALBISAGNO: 3 sessioni – Circolo Zenzero, Via Giovanni Torti 35 – 0109412005, 17 e 24 novembre ore 15.30 e 1 dicembre ore 15.30.
MEDIA VALBISAGNO: 3 sessioni – CrC Sertoli, Via A. Sertoli 11B/9 – 3333208182, 20 novembre ore 17 novembre (2 sessioni) e 27 novembre ore 17.
VALPOLCEVERA: in fase di definizione
MEDIO PONENTE: 3 sessioni – Anpi, Via Vigna 45, 11, 18 e 25 novembre ore 17.30; 2 sessioni – Gruppo Storico Sestese, Via Priano 3, 12 e 19 novembre ore 21.
PONENTE: in fase di definizione.
MEDIO LEVANTE: 1 Sessione Auser, Via Ruspoli, 23 novembre ore 16.30.
LEVANTE: 3 sessioni – P.A Croce bianca S. Desiderio, Via Nasche 45A – 0103450777,
13, 20 e 27 novembre ore 17.30.
EVENTO FINALE: Palazzo Ducale, Sala del Munizioniere, venerdì 11 dicembre ore 17.30.

La lista, tuttora in aggiornamento, è reperibile sul sito del progetto al link: http://genovadigitale.comune.genova.it/agenda-sessioni-informative/, attualmente conta 24 ore di sessioni informative sul digitale divise su 9 location che si svolgeranno contemporaneamente nel mese di novembre in diverse zone delle città dal levante a ponente.

Isabella Lanzone, assessore all’Informatica del Comune di Genova: “Abbiamo sostenuto con entusiasmo questa iniziativa come un’opportunità di apertura dell’Amministrazione nei confronti della città, sia per rendere sempre più vicino il Comune e i suoi servizi on line all’utenza, sia per cogliere gli stimoli che provengono da parti attive e propositive della comunità”.

Enrico Alletto, referente del progetto Genova Digitale: “Stiamo lavorando alla definizione dei calendari con Comune, Municipi, realtà associative e cittadini attivi, è la prima volta che un Comune italiano mette in campo un progetto di questo tipo che tratta nei quartieri i temi del digitale. Digital Champions Italia e Comune di Genova stanno lavorando insieme per mettere in campo strumenti che possano invertire il ritardo che abbiamo rispetto alla media Europea. L’11 dicembre faremo il punto sul lavoro svolto tutti insieme, pubblicamente a Palazzo Ducale”.

L’associazione Digital Champions è stata fondata dal Digital Champions italiano Riccardo Luna, figura voluta dall’Unione Europea con l’obiettivo di intraprendere azioni per alzare le competenze digitali di imprese e cittadini.

Info:
http://www.comune.genova.it/content/progetto-pilota-genova-digitale-un-percorso-di-partecipazione-collaborazione-con-i-municipi#node-52507
http://genovadigitale.comune.genova.it/
http://www.digitalchampions.it/

Più informazioni