Quantcast
Stalking

Perseguita l’ex moglie e picchia gli agenti: condannato a 3 anni

Genova. Stalking, minacce, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Tutte accuse che hanno portato ad una condanna a 3 anni e 8 mesi per un 50enne genovese. L’uomo era stato arrestato a fine giugno dopo l’ennesimo episodio nei confronti della ex, da cui si era separato da alcuni mesi non accettando però la fine della storia.

Il cinquantenne si era presentato a casa della vittima e, minacciandola di morte, aveva cercato di entrare, prendendo a calci e pugni la porta. La donna, impaurita, aveva chiamato la polizia. Ma all’arrivo degli agenti, il 50enne aveva prima cercato di investirli e poi si era dato alla fuga.

Per arrestarlo erano intervenute quattro volanti di agenti e alcuni poliziotti erano rimasti feriti. Quello di giugno era stato l’ultimo episodio dopo mesi di telefonate, pedinamenti e minacce.

leggi anche
  • Stalker
    Tre aggressioni nella stessa giornata: perseguita la ex, arrestato
  • Genova
    Tentò di investire la compagna: colpisce gli agenti che lo stavano arrestando