Quantcast
L'indagine

Omicidio vico dei Biscotti, fermato presunto killer: era in un bar di via Gramsci

Si tratta di un senegalese di 22 anni già noto alle forze dell'ordine

Genova. E’ stato rintracciato in un bar di via Gramsci a Genova e sottoposto a fermo uno dei tre uomini che la sera dello scorso 11 novembre, nei vicoli del centro storico, in vico biscotti, avevano ferito a morte Abdulah Mohamed, il 39 enne tunisino, colpito alla carotide con un collo di bottiglia.

Si tratta di un senegalese di 22 anni, già noto alle forze dell’ordine, identificato nel corso delle indagini svolte dai carabinieri della compagnia Genova Centro insieme al nucleo investigativo.

Una pattuglia a piedi della stazione di Maddalena intorno alle 11 ha riconosciuto il giovane senegalese, mimetizzato in mezzo ad un gruppo di connazionali, all’interno del locale.

leggi anche
  • Centro storico
    Omicidio in vico dei Biscotti, fu un agguato per la zona di spaccio: chiesto rinvio a giudizio