Quantcast
Corteo

“No alla Buona Scuola”: a Genova gli studenti tornano in piazza

Prima la manifestazione, poi assemblea aperta a De Ferrari

Genova. “Con chi lotta solidarietà, no alla Buona Scuola in tutte le città”. E’ questo lo slogan gridato da alcune centinaia di studenti genovesi del collettivo “Controcorrente” scesi in piazza, nel centro della città, contro la riforma Giannini.

Gli studenti contestano il taglio dei fondi alla scuola pubblica, che rischia di aumentare il divario con quella privata, il ricorso agli stage gratuiti, aumentato a 400 ore negli istituti professionali e a 200 nei licei, che abitua i giovani a una vita precaria, la figura del “preside manager”.

Gli studenti, partiti da Piazza Caricamento raggiungeranno la Prefettura e, successivamente, Piazza De Ferrari, dove si terrà un’assemblea aperta.

leggi anche
Cobas scuola presidio
Buona scuola
Genova: insegnanti in piazza contro la “buona scuola”
donatella albano pd
Cronaca
“Buona Scuola”, Albano (Pd): “Nuove stabilizzazioni, grande soddisfazione”
cronaca
La protesta
Genova, sindacati in piazza contro la ‘Buona scuola’ e per il rinnovo del contratto
flash mob musicisti
Piazza de ferrari
Genova, violoncelli e tutù contro la buona scuola