Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Msc Crociere “allunga” la sua flotta: nuovi tronconi da 24 metri per quattro navi

E' il primo passo del nuovo piano industriale da 5,1 miliardi di euro, arriveranno anche 7 nuove navi

Più informazioni su

Genova. Più lunghe e più moderne. Progetto ingegneristico unico al mondo realizzato da Fincantieri per Msc Crociere, il Programma Rinascimento è consistito nell’allungamento di quattro navi tramite l’inserimento di un troncone lungo 24 metri nella zona centrale.

L'arrivo della Msc Splendida e i ragazzi del Nautico

Si tratta del primo passo del nuovo piano industriale da 5,1 miliardi di euro della compagnia per l’ampliamento della propria flotta che prevede anche la costruzione, da parte dei cantieri francesi Stx e dell’italiana Fincantieri, di 7 nuove navi di prossima generazione, la cui consegna è prevista tra il 2017 e il 2022. Al termine del nuovo piano industriale la capacità della flotta sarà raddoppiata, passando dai 1,67 milioni di crocieristi all’anno attuali a 3,4 milioni.

Il Programma Rinascimento aggiunge complessivamente 800 nuove cabine eleganti, di cui la maggior parte con balcone, che aumentano la capacità della flotta di Msc Crociere di circa 2.000 ospiti. Introduce inoltre nuovi spazi dedicati all’intrattenimento e tecnologie all’avanguardia.

Le navi (Armonia, Sinfonia, Opera e Lirica) originariamente lunghe 251 metri e in grado di trasportare fino a 2.200 passeggeri ciascuna, al termine dei lavori durati complessivamente 38 settimane nei cantieri di Palermo, sono diventate lunghe 275 metri, hanno una stazza di circa 65.000 tonnellate e una capacità di 2.679 viaggiatori, grazie a 193 nuove cabine per nave e a 59 nuove cabine per i membri dell’equipaggio.

“Le quattro navi sono state sottoposte a questo importante progetto ingegneristico, che non è  solo un allungamento, ma anche un arricchimento dell’offerta dei servizi a bordo – ha detto Gianni Onorato, Chief Executive Officer della compagnia -, con l’obiettivo di consolidare la presenza di Msc su alcuni mercati e di conquistarne di nuovi confermando la compagnia quale azienda globale. Lirica si aprirà al mercato cinese da maggio 2016, Opera avrà come home port l’Avana dal dicembre 2015 mentre Armonia opererà nel Mediterraneo con base a Genova e Sinfonia consoliderà il mercato sud africano con base a Durban”.