Quantcast
Politica

Marco Ghisolfo coordinatore del Nord Ovest di Studenti per le Libertà

Marco Ghisolfo

Liguria. Il loanese Marco Ghisolfo, già Coordinatore Regionale di Forza Italia Giovani Liguria, è stato nominato Coordinatore del Nord Ovest e componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale di Studenti per le Libertà, il movimento studentesco universitario di Forza Italia.

Queste le primissime dichiarazioni di Ghisolfo: “Desidero ringraziare innanzitutto Giuseppe Romeo e Giuseppe Anselmo, rispettivamente Presidente e Coordinatore Nazionale di Studenti per le Libertà, per questa dimostrazione di fiducia. Sarà sicuramente una bella sfida che affronterò con grande determinazione, valorizzando e incoraggiando tutti quei studenti che quotidianamente lottano con passione nei propri atenei. È mia ferma intenzione far assumere a Studenti per le Liberà un ruolo sempre più da protagonista nella realtà universitaria del Nord Ovest, a partire dalle elezioni per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari che si terranno il prossimo anno”.

“La nomina di Ghisolfo – scrivono Romeo ed Anselmo, Presidente e Coordinatore Nazionale di Studenti per le Libertà – si inserisce in un ampio disegno di riorganizzazione del nostro movimento universitario. Ghisolfo in questi anni ha raggiunto risultati di primo piano, non da ultimo il ruolo svolto nelle elezioni del Rettore dell’Università degli Studi di Genova, e abbiamo quindi deciso di estendere il “modello Liguria” al resto del Nord Ovest e siamo sicuri che Ghisolfo, ancora una volta, raggiungerà nuovi e importanti traguardi: Marco, oltre che la nostra amicizia, ha la nostra totale stima e fiducia”.

In questo riassetto di Studenti per le Libertà si inserisce anche la nomina di Valeria Panizza quale nuovo Coordinatore Regionale per la Liguria: “Il mio obiettivo primario è avere un movimento universitario perfettamente funzionante per la difesa dei diritti degli studenti. Ringrazio Ghisolfo per il suo grandissimo impegno nella vita universitaria ligure e dichiaro che ricoprirò questo mio incarico seguendo le linee lungimiranti da lui tracciate in questi anni”.