Quantcast
Rapina aggravata

Lexotan nel caffè fino a farlo svenire per rapinarlo, due fermi

Vittima un 72 enne di Voltri. L'indagine condotta dai carabinieri.

Genova. Gli avevano offerto un caffè come buoni conoscenti ma nella bevanda avevano messo un ingente quantità ‘ benzodiazepine’, psicofarmaco contenuto negli ansiolitici come il Lexotan e lo Xanax.

L’uomo, un anziano 72 enne abitante in via Cerusa a Voltri era stato poi soccorso e ricoverato all’ospedale Galliera. Una volta ripresosi si era accorto che gli erano stati rubati 240 euro dal portafoglio. I fatti risalgono all’inizio di agosto. I carabinieri, dopo un’accurata indagine, sono risaliti ai presunti autori della rapina.

Si tratta di M.P. di 42 anni nato di Torino e della complice, una 51enne foggiana, residente a Diano Marino ma di fatto senza fissa dimora. I due sono stati sottoposti a fermi di polizia e si trovano ora rispettivamente in carcere a Marassi e a Pontedecimo.

Più informazioni