Quantcast
Calcio giovanile

Juniores nazionale: RapalloBogliasco solitario in vettarisultati

Prima sconfitta per Lavagnese e Ligorna

Savona-Pavia

Genova. Fermo per riposo il Sestri Levante, tra le genovesi esulta solamente il RapalloBogliasco, che si isola in vetta alla classifica staccando Lavagnese, Ligorna e Massese, tutte sconfitte.

La formazione allenata da Fabio Barabino ha prevalso sulla Fezzanese per 2 a 1. Per i bianconeri, però, non è stato facile piegare gli spezzini. Al “Macera”, infatti, gli ospiti hanno condotto a lungo, per un gol segnato da Grasso al 25°. Lo stesso autore del gol al 32° del secondo tempo è stato espulso. Al 35° Gagliano ha pareggiato i conti e al 39° Masi ha segnato il gol vittoria dei locali.

Il RapalloBogliasco si è presentato a referto con De Paola, Spalletta, De Feo, Marcelli, Ravina, Marasco, Gargiulo, Masi, Gaglianò, Parodi, Solar Godoy; a disposizione Magnagnoli, Tola, Rossano, Cerrone, Pastorino, Martini, Ivaldi, Tedesco, Crozza.

Prima sconfitta per il Ligorna, battuto a domicilio dal Vado. Sono i genovesi a sbloccare la partita al 18°, con un contropiede che mette Forlani in condizione di calciare alle spalle di Pastorino e portare in vantaggio i suoi. Il Vado si scuote e la reazione si concretizza al 31° quando Colombino si invola verso la porta avversaria ed è atterrato da Maddalena al limite dell’area; il direttore di gara sanziona il difensore con il cartellino rosso ed assegna la punizione agli ospiti. Metalla si incarica della battuta della punizione che si va a stampare sulla traversa, ma il rimbalzo va a premiare Colombino che deposita in rete il gol del temporaneo 1 a 1.

Lo spogliatoio restituisce un Vado arrembante che nei primi due minuti si procura due calci d’angolo consecutivi; sul secondo dei due Boveri non manca l’appuntamento con il pallone e di testa impatta a rete portando in vantaggio i rossoblù. In inferiorità numerica il Ligorna sembra giocare ancora meglio del Vado. Tra il 14° ed il 18° minuto Pelizza colleziona due cartellini gialli per gioco scorretto lasciando la sua squadra in nove.

La partita sembra in discesa per il Vado che però al 18° commette una leggerezza a centrocampo facendo ripartire gli avversari con Barone, il quale riceve in area e spiazza Pastorino per il gol che vale il 2 a 2. Allo scadere dei 45 minuti regolamentari, ancora Boveri in area del Ligorna è lesto a risolvere una mischia realizzando la rete della vittoria ospite.

Il Ligorna guidato da Antonio Pandiscia è sceso in campo con Retteghieri, Ramella, Armani, Vigliarolo, Maddalena, Dominici (s.t. 12° Riva), Forlani, Pelizza, Barone (s.t. 36° Stafasani), Castrovilli, Balbi (s.t. 1° Lisena); riserve Coppello, Barbini, Branca, Bobbio, Fattori.

Il primo ko della Lavagnese è arrivato sul campo del Ponsacco. Ai bianconeri guidati da Gabriele Venuti non sono bastate le reti di Damiani e Giacomazzi.

Sono scesi in campo Venturini, Oliva, Damiani, Zuppinger, Privino, Del Cielo, Paparcone, Vaccaro (s.t. 11° Cagnazzo), Zanni, Sanguineti (s.t. 31° Salvatori), Duranti (s.t. 1° Giacomazzi); in panchina Assalino, Carretto, Ghirlanda, Zoppi, Callo, Medda

I risultati dell’8ª giornata:
Argentina – Ghivizzano Borgoamozzano 1-1
Ligorna – Vado 2-3
Massese – Jolly Montemurlo 0-2
Ponsacco – Lavagnese 3-2
RapalloBogliasco – Fezzanese 2-1
Valdinievole Montecatini – Viareggio 0-0
ha riposato: Sestri Levante

La classifica:
1° RapalloBogliasco 17
2° Lavagnese 14
2° Ligorna 14
4° Massese 14
5° Ponsacco 12
6° Ghivizzano Borgoamozzano 11
6° Argentina 11
8° Vado 11
9° Viareggio 8
10° Valdinievole Montecatini 6
11° Jolly Montemurlo 5
12° Fezzanese 4
13° Sestri Levante 3
Massese, Ponsacco, Vado, Valdinievole Montecatini e Fezzanese hanno giocato una partita in più.

Le partite della 9ª giornata, in programma sabato 14 novembre:
Fezzanese – Sestri Levante
Ghivizzano Borgoamozzano – Ligorna
Jolly Montemurlo – Argentina
Lavagnese – Valdinievole Montecatini
Vado – RapalloBogliasco
Viareggio – Massese
riposa: Ponsacco