Quantcast
A1 maschile

Il Bogliasco impensierisce il Posillipo ma cede 12 a 9risultati

Bettini: "Ci siamo ripresi bene dalla débâcle di Brescia"

Bogliasco Rari

Bogliasco. Posillipo contro Bogliasco, un classico, sia in prima squadra sia a livello giovanile, quindi uno spettacolo, comunque.

Partiti. I primi quattro gol sono tutti segnati in superiorità numerica: apre Gallo, risponde De Trane, ancora Posillipo con Marinic Kracig, Rari a segno con Monari, chiude Ravina a uomini pari per il vantaggio del Bogliasco.

Seconda frazione di gioco di marca partenopea: una tripletta con Klikovac e Gallo a uomo in più, Marinic Kracig a uomini pari; chiude il mancino bogliaschino De Trane a uomo in più. A metà gara il tabellone segna 5-4.

Il cambio campo si apre con la rete di Ravina, poi prosegue con quattro gol a uomo in più: Renzuto Iodice, Buslje, Klikovac per il Posillipo, c’è il Bogliasco con Gambacorta per l’8-6.

Ultimo tempo: segna Renzuto Iodice in superiorità. Poi una doppietta biancoazzurra: il capitano Di Somma ed il brasiliano Alonso, il Bogliasco non molla. Posillipo in gol con Buslje che subito dopo viene espulso per proteste. Va a bersaglio Gallo, poi tocca al suo compagno di squadra Marinic Kracig .Il sigillo finale è di Ravina per il 12-9.

Abbiamo giocato, tenuto il campo ed il pallino – afferma Daniele Bettini, allenatore del Bogliasco -. Non ci siamo mai tirati indietro: difendendo ed attaccando, siamo stati sopra e molto vicini ma per fare punti a Napoli dobbiamo essere più cinici. Ci siamo ripresi bene dalla débâcle di Brescia e andiamo avanti per la nostra strada. Dobbiamo credere di più in noi stessi“.

Il tabellino:
Robertozeno Posillipo – Rari Nantes Bogliasco 12-9
(Parziali: 2-3, 3-1, 3-2, 4-3)
Robertozeno Posillipo: Caruso, Ferrone, Marinic Kracig 3, Foglio, Klikovac 2, Russo, Renzuto Iodice 2, Gallo 3, Buslje 2, Saviano, Dolce, Saccoia, Negri. All. Occhiello.
Rari Nantes Bogliasco: Prian, De Trane 2, A. Di Somma 1, Gavazzi, Guidaldi, Ravina 3, Gambacorta 1, Alonso 1, Giordano, Fracas, Monari 1, Guidi, Pellegrini. All. Bettini.
Arbitri: Colombo e Petronilli. Delegato Fin: Tenenti.
Note. Superiorità numeriche: Posillipo 9 su 11 più 1 rigore fallito, Bogliasco 4 su 9. Buslje espulso per proteste nel quarto tempo. Usciti per limite di falli: Guidaldi nel quarto tempo.