La "scuola de futuro"

I robot “low cost” e la neve virtuale stupiscono a Orientamenti

Dall'esperienza in 4d al tutorial per costruire un robot con poco costo, viaggio tra le curiosità di Orientamenti ABCD

Genova. Dai robot che si possono costruire con poco più di 50 euro alla stanza in 4 dimensioni, dove poter provare l’emozione di una nevicata o la visita del Partenone ma anche, ovviamente, lezioni sperimentali in cui i docenti possono interagire con un ambiente virtuale.

Sono state queste alcune delle esperienze più curiose che gli studenti della Liguria hanno potuto provare a Orientamenti – ABCD, la kermesse dedicata alla formazione che si è svolta in fiera a Genova. Un’edizione caratterizzata dalla forte spinta, voluta dalla Regione Liguria, verso l’integrazione tra mondo della scuola e impresa, con la presenza di testimonial d’eccezione, dall’attore Neri Marcore’ ai “capitanti coraggiosi, come il fondatore di Gromm o l’amministratore delegato di Msc Crociere, solo per citarne alcuni.

E poi la possibilità di “costruire il futuro”, mutuando lo slogan dell’iniziativa, attraverso il contatto diretto con le scuole e il mondo accademico.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.