Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gli Arcieri del Tigullio centrano il segno al Casarza Ligure

Casarza Ligure. Si è disputato nello scorso weekend un appuntamento classico della stagione arcieristica autunnale, la doppia competizione 25+18 che contraddistingue il Trofeo Casarza Ligure.

Giunto alla 29° edizione consecutiva, come sempre organizzato dagli Arcieri Tigullio, il Trofeo interregionale ha visto la numerosa partecipazione di arcieri liguri e delle regioni limitrofe che ha superato il centinaio di atleti in gara. Il consueto scenario della ampia tensostruttura che caratterizza l’impianto polisportivo del Comune di Casarza Ligure, ha ospitato la competizione agonistica nella quale anche quest’anno sono stati superati alcuni record nazionali.

Relativamente agli arcieri in forza agli Arcieri Tigullio, Alessio Noceti ha superato ben due record italiani portando il nuovo primato della categoria junior maschile arco nudo sulla distanza dei 25 metri a 542 punti e quello sulla doppia distanza 25+18 a 1085 punti. La quindicenne sorella di Alessio, Sara Noceti, recentemente vincitrice in Polonia del campionato europeo tiro di campagna individuale e a squadre, ha portato l’asticella del record italiano allieve femminile arco nudo a 508 punti.

Si aggiunge ai tre record nazionali, quello stabilito dall’arciere in forza al Castenaso Archery Team (Bo) Michele Tullini, anche lui vittorioso al recente Campionato Europeo Campagna, che corrisponde a 1165 punti per la categoria arco compound juniores maschile sulla doppia distanza 25+18.

Molti arcieri hanno approfittato della due giorni sportiva per gareggiare in entrambe le gare con tipologie di arco differenti. Considerevole è stato il numero di atleti tigullini che hanno occupato i vertici delle classifiche.

Per quanto riguarda l’arco olimpico, Cinzia Noziglia ha raggiunto il terzo posto della categoria seniores femminile mentre ha sfiorato il podio per pochi punti Daniele Alfieri, giunto quarto nella categoria ragazzi maschile.

Sempre in crescendo il numero degli arcieri tigullini che si dedicano alla specialità arco compound, esordisce nella categoria senior femminile Francesca Riccomini che realizzando 961 punti si classifica al quinto posto, stesso posto in classifica nella categoria senior maschile per Fabio De Ponti, seguito da Mattia Brescia all’ottavo posto, da Luciano Canepa al decimo e da Cesare Piccoli giunto ultimo in quanto costretto al ritiro per dolori articolari.

Nella categoria juniores femminile, Stella Rossi si aggiudica la medaglia d’argento pareggiando il risultato in classifica di Alessio Noceti nella categoria junior maschile seguito da Luca De Ponti, giunto terzo a seguito di un guasto tecnico all’arco e da Michele Merello al quarto posto in una gara nella quale ha superato il proprio record personale. Nella categoria ragazzi maschile, Nicolò Mosti si aggiudica la prima posizione.

Nella specialità arco nudo, conquista la medaglia di bronzo della categoria seniores femminile Francesca Riccomini e Alessio Noceti si aggiudica la prima posizione di quella seniores maschile, seguito da Samuele Riberto giunto al quarto posto e da Danilo Botticelli al quinto. Nella categoria master maschile, Massimo Scotti e Riccardo Mosti si sono classificati rispettivamente al quinto e sesto posto. Tutto con i colori degli Arcieri Tigullio il podio della categoria allevi femminile: Sara Noceti conquista l’oro, Alice Bizzarri l’argento e Manuela Alfieri il bronzo; conclude Pietro Gaggero che si aggiudica la prima posizione della categoria ragazzi maschile.

Per quanto riguarda la classifica a squadre, gli Arcieri Tigullio hanno dominato ben quattro categorie sulle otto disponibili.

Si classifica al primo posto nella categoria arco compound senior maschile la squadra composta da Fabio De Ponti, Mattia Brescia e Luciano Canepa e anche la squadra Junior maschile composta da Alessio Noceti, Luca De Ponti e Michele Merello porta a casa la medaglia d’oro.

Due anche le squadre al vertice della specialità arco nudo, quella seniores maschile composta da Alessio Noceti, Samuele Riberto e Danilo Botticelli e quella allievi femminile composta da Sara Noceti, Alice Bizzarri e Manuela Alfieri.