Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Girone B, cambio al vertice e sorprese in coda risultati

Genova. Lo scontro in vetta tra Asd Vivisemm e Tigullio volley project ha ribaltato la classifica e lanciato le tigulline in vetta al girone B della Serie D femminile di pallavolo. In coda, invece, primo punto per la Vbc Casarza Ligure, per un campionato che potrebbe riservare ancora molte sorprese.

L’anticipo di mercoledì 11 novembre ha portato in campo a Genova Prato la Normac Albaro e la Agv Campomorone; 3-1 il risultato a favore delle padrone di casa che, cedendo solo il secondo set, hanno conquistato tre preziosi punti, che le sistemano a metà classifica.

Sabato 14 è stata la volta della Spedia Volley e della Colle ecologico Uscio; a La Spezia le ospiti hanno cominciato bene, imponendosi nel primo set. Nel seguito della gara, però, hanno man mano perso terreno, fino a consegnare vittoria e tre punti alla Spedia, che ha così anche effettuato il sorpasso in classifica.

Gara equilibrata e combattuta fino al tie break, invece, tra Chiavari united e Vbc Casarza Ligure; andamento altalenante e ritmi altissimi per quattro set, che hanno visto prevalere e turno entrambi i team. Nel tie break, per, sono state le ragazze di Chiavari, supportate dal pubblico di Carasco, a strappare la vittoria.

In campo domenica sera, tra Albaro Nervi e Volley Villafranca si è disputata una gara con risultato a sorpresa; prima sconfitta, infatti, per le ragazze di Santo Stefano Magra e prima vittoria per l’Albaro Nervi, che conquista anche i primi tre punti della stagione. Il risultato di 3-0 non tiene conto di set combattuti punto a punto (27-25, 25-23, 25-23), ma assegna comunque il punteggio pieno alle soddisfattissime padrone di casa, imponendo uno stop inatteso alle ospiti, che rallentano la marcia fino a quel momento perfetta.

La gara tra Asd Vivisemm e Tigullio volley project ha segnato il sorpasso in classifica delle tigulline; la vittoria per 3-1 al termine di una gara decisamente combattuta, le lancia in vetta al girone, con la speranza di rimanervi a lungo. 27-25, 20-25, 25-23, 25-15 i parziali del crescendo delle ragazze di Santa Margherita Ligure.