Volley femminile serie d

Girone A, nessuno resiste alla Virtus Sestririsultati

Virtus Sestri

Savona. Prosegue la marcia della Virtus Sestri in vetta al girone A della SerieD di pallavolo femminile; le genovesi allungano ancora sulle rivali, viaggiando con sei lunghezze di margine sulle dirette inseguitrici dopo sole cinque giornate.

Convincente prova della matricola Vitrum & Glass Carcare, che in un’ora regola la VTAT Armataggia e conquista altri tre punti. Nel primo set le biancorosse sono partite bene, accumulando margine e lasciando poco spazio alle rivali. Nel secondo set le padrone di casa sono riuscite a imporre lungamente il gioco, chiudendo in 17 minuti per 25-10. Il terzo set ha confermato la buona prova delle biancorosse, vincenti in 23 minuti di gioco per 25-17. Il netto 3-0 lascia a 1 punto l’Armataggia e proietta a 6 punti il team di Carcare.

L’Albisola pallavolo è stata fermata in casa dalla Golfo di Diana Volley; il 3-1 con cui si sono imposte le ospiti ha lasciato pochi margini alle padrone di casa, che si sono impossessate del solo terzo set. La sconfitta allontana le albisolesi dalla vetta e consente al Diana di tenere il passo in coda.

La Cogoleto volley, seconda forza del campionato fino a oggi, è uscita sconfitta dalla gara casalinga con Celle Varazze volley; la squadra con due cittadine alle spalle è riuscita a tener testa a una delle squadre più titolate della serie, sconfiggendola dopo aver ceduto il primo set, grazie anche a due parziali estremamente combattuti e conquistati per 29-27 e 26-24.

Sconfitta, invece, per la Soccerfield Loano, battuta 3-1 a Sarissola dalla Volleyscrivia progetto volare. La padrone di casa hanno ceduto il terzo set, ma imposto la loeo legge nei restanti, conquistando anche i tre preziosi punti per la classifica generale.

Nessuna battuta d’arresto, invece, per la Virtus Sestri, che a Sanremo ha superato per 3-1 la Nuova lega pallavolo Sanremo, imponendosi sempre più in vetta alla classifica, grazie anche alle sconfitte di Loano e Cogoleto. Sanremo rimane così al quarto posto, mentre le genovesi si involano verso una probabile promozione, che difficilmente sembra poter loro sfuggire, vista l’ampia superiorità fin qui dimostrata.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.