Quantcast
Genova

Genova, tre valigie di hashish per il centro storico: alla consegna c’è anche la Polizia

I movimenti sospetti di due auto conducono al luogo dello scambio. Quattro finiscono in manette

hashish genova porto guardia di finanza

Genova. Tutti incensurati, tutti sorpresi in flagrante: con loro 70 chili di hashish, in panetti e all’interno di tre valigie. Sono quattro le persone arrestate dalla Polizia ieri a Cornigliano.

Juan Francisco Padilla Henarejos, Aureli Batet Nin, Antonio Ruiz Caballero, tutti spagnoli, e Abderrahim Ouahabi Ayaou, marocchino, con tutta probabilità intendevano rifornire la piazza di spaccio genovese, in particolare il centro storico. Sono però stati notati dalla Squadra Mobile.

Gli agenti, impegnati in servizi antirapina, hanno avvistato due auto, targhe spagnola e francese e vetri oscurati, che si aggiravano nella zona di Cornigliano. Il pedinamento ha subito dato i suoi frutti: in un parcheggio di via Capo d’Istria i tre spagnoli hanno incontrato il marocchino, mentre gli agenti assistevano al passaggio di mano delle tre valigie.

A quel punto è scattata la trappola. I quattro si trovano ora nel carcere di Marassi, mentre lo stupefacente verrà analizzato per rilevarne la quantità di principio attivo.

leggi anche
hashish
70 kg
Hashish per lo spaccio locale: maxi sequestro a Genova
hashish genova porto guardia di finanza
Arrestato
Genova, fidanzati litigano e svegliano i Carabinieri: sotto l’auto un kg di droga
hashish
Nel 2011
Arrivò a Genova con 189 kg di hashish: latitante arrestato in Spagna