Quantcast
Sfortuna e imprudenza

Genova, esce di galera e tenta rapina: riconosciuto da un secondino

Tabacchi, tabacchino

Genova. Il luogo sbagliato e il momento sbagliato. La tentata rapina del 24 ottobre scorso per un 38enne ha così significato l’immediato ritorno in carcere, da dove era uscito solo da qualche giorno.

Un 38enne lo scorso 24 ottobre ha tentato di rapinare una tabaccheria di corso Galliera, a Marassi. Coltello alla mano, ha minacciato la commessa, ma dal retro del negozio è arrivata la sorpresa: è spuntato un agente penitenziario che lo ha riconosciuto nonostante il passamontagna e, chiamatolo per nome, lo ha rimproverato.

All’uomo non è rimasto altro da fare che scappare. Ieri sera i poliziotti lo hanno scovato nell’ostello della gioventù di Genova, al Righi, dove aveva commesso l’ennesimo errore: esibire il documento vero.

La sua presenza è stata subito segnalata in tempo reale dal sistema informatico in cui confluiscono i nomi delle persone ospitate negli alberghi. Dopo poche ore, mentre dormiva, il 38enne è stato svegliato ed arrestato da una pattuglia delle volanti della polizia.

leggi anche
Auto guardia di finanza fiamme gialle
Cronaca
Chiavari, dopo le segnalazioni il blitz: vendita abusiva tabacchi, denunciato titolare supermercato
gratta e vinci
Cronaca
Corso Paganini, razzia in un bar: rubati soldi, gratta e vinci e tabacchi per 26 mila euro
sigaretta sigarette
Cronaca
Vendita di sigarette a minori: la guardia di finanza multa 5 rivendite di tabacchi nel Tigullio