La protesta

Gaslini, presidio dei Giovani Padani: “Folle tagliare fondi”

Presidio dei Giovani Padani davanti al Gaslini

Genova. Presidio dei Giovani Padani questa mattina davanti al Gaslini.

“Contro taglio di fondi che il Governo Renzi sta perpetrando nei confronti di quello che universalmente è riconosciuto come il più importante polo ospedaliero pediatrico di Europa”, spiegano.

“In un momento storico come questo dove in Italia la ricerca medica è fanalino di coda europeo per fondi stanziati, tematica nella quale in Governo Renzi e il Ministro Lorenzin non si sono certo distinti in capacità e merito, troviamo folle anche solo il pensiero di tagliare i fondi necessari al funzionamento del Gaslini, taglio che voleva avvenire sotto traccia, noi non solo ci opponiamo a questo modo di operare ma chiediamo un potenziamento economico e qualitativo di quello che è il fiore all’occhiello sanitario per i minori nel nostro continente”, concludono Fabio Ariotti, coordinatore provinciale dei giovani della Lega e Davide Rossi, suo predecessore nel ruolo e capogruppo al Municipio Centro Ovest.