Quantcast
Genova

Fotovoltaico sul tetto dei Magazzini del Cotone, parcheggio “green” al Porto Antico di Genova

Installato nei giorni scorsi, è entrato in funzione a pieno regime solo ieri. E’ il nuovo impianto fotovoltaico installato sul tetto dell’autosilo dei Magazzini del Cotone al Porto Antico di Genova. Costato 390 mila euro, servirà a ridurre il fabbisogno energetico dell’area.

Energia pulita per impianti di condizionamento, pompe idrauliche e tanti servizi in negozi, uffici e strutture ricreative, ma non solo. Guardando anche al portafoglio, infatti, l’impianto sarà in grado di generare circa 210.000 KWh/anno, permettendo un risparmio annuo di quasi 35 mila euro.

L’installazione è formata da 756 moduli fotovoltaici policristallini da 255Wp per una potenza totale di 192,78 KWp. Una struttura metallica fissata al pavimento fungerà da intelaiatura dei moduli e allo stesso tempo da tetto di copertura dei posti auto che continueranno quindi a poter essere utilizzabili.

Autorizzato dallo studio RPBW di Renzo Piano, e realizzato da Ravano Power, l’impianto ha ricevuto parere positivo anche da parte del Comune di Genova e dall’ENAC, il quale ha escluso ogni possibile rischio di abbagliamento dei piloti in decollo o atterraggio dall’aeroporto di Genova. Sono inoltre state sostituite tutte le luci del silos con led, che permetteranno una riduzione dei consumi di circa il 43% a fronte di un notevole incremento di luce.

Non si tratta della prima iniziativa tesa al risparmio energetico: negli ultimi due anni sono stati installati impianti di illuminazione a basso consumo grazie alla partecipazione al progetto europeo Illuminate, colonnine di ricarica per mezzi elettrici, mentre il servizio di vigilanza utilizza auto elettriche.

leggi anche
  • Risparmio energetico
    Parco fotovoltaico all’aeroporto, ecco le proposte dell’energy manager
  • Futuro
    Giù l’inquinamento, su l’economia: con lo sviluppo “green” in Liguria 4.500 posti di lavoro