Quantcast
La novità

Fido entra nei cimiteri genovesi: tutti i numeri del debutto, prossima data il 17 dicembre

Nessun assalto a quattro zampe, ma padroni e associazioni soddisfatti. Fiorini: "Delibera attuata in tempi rapidi"

cronaca

Genova. Il primo cucciolo che ha fatto visita al cimitero di Staglieno a Genova ha aspettato pazientemente assieme ai suoi padroni l’apertura dei cancelli alle 7.30 di questa mattina. In tutta la giornata i cani che hanno fatto il loro primo ingresso nel cimitero monumentale della città sono stati una trentina. Una decina quelli che hanno varcato i cancelli di quelli della Castagna e del Torbella, ma se non si può parlare di un vero e proprio assalto a quattro zampe, chi oggi ha deciso di fare visita ai propri cari scomparsi in compagnia di fido è apparso soddisfatto: “La giornata è andata bene – spiega l’assessore comunale ai servizi cimiteriali Elena Fiorini – e siamo soddisfatti che una delibera approvata solo pochi giorni fa dal consiglio comunale abbia avuto una rapida attuazione.

L’assessore che ringrazia “per la collaborazione la Lega nazionale per la difesa del cane, l’organizzazione internazionale per la protezione degli animali e l’associazione amici degli animali abbandonati” annuncia anche la prossima data di apertura agli amici a quattro zampe che sarà il prossimo 17 dicembre. Le associazioni si sono dislocate nei diversi cimiteri fornendo informazioni agli utenti ma anche l’occorrente per la raccolta delle deiezioni a chi ne fosse sprovvisto. A Staglieno sono arrivate anche le guardie zoofile: “Si tratta di un’iniziativa bellissima che assegna un posto di onore agli animali che possono entrare in un luogo molto importante, che è quello dei sentimenti”. E se i cani, rigorosamente con guinzaglio e museruola, giravano forse un po’ straniti dall’ambiente nuovo, i padroni erano indubbiamente felici di poter condividere quel momento di affettuoso saluto con chi sa provare un affetto certamente non minore.