Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Erzelli, il Nuovo Psi chiede commissione di inchiesta sulla giunta Gurlando

Il Nuovo PSI Liguria “ritiene necessario un approfondimento politico sulle scelte portate avanti dall’Amministrazione Burlando in concerto con i poteri (deboli e privi di controllo) del mondo dell’impresa e della finanza ligure”. Lo scrive il segretario regionale Giuseppe Vittorio Piccini in una nota.

“Erzelli – spiega – è stato il terreno sul quale tutti gli interessi si sono fusi e hanno cercato di risucchiare le energie ancora vive nella Città e nella Regione; Piazza De Ferrari non è l’avamposto assediato del Deserto dei Tartari. Solo ridando spazio alla politica ed alla società civile si ridarà respiro e vita alla Liguria”.

“E’ per questo che avanziamo al Presidente Giovanni Toti, agli Amministratori Regionali, agli Eletti e ai Dirigenti della Coalizione vincente in Regione Liguria la proposta di una Commissione che rompa ogni sospetto di continuità con le scelte del passato. Può darsi che per qualcuno la vendita dei gioielli di famiglia possa rappresentare ancora un buon affare, ma sulle ceneri dell’impresa e finanza ligure nessuno costruirà più nulla. Vogliamo sentire forte la voce della Regione e della Ragione”.