Quantcast
A sampierdarena

Ennesima rapina in una farmacia di Genova: i colpi salgono a otto

Il farmacista aveva già nascosto l'incasso, quindi il bandito ha portato via solo 100 euro

Genova. Otto colpi in farmacia. Questo è il bilancio di quanto sta accadendo a Genova nelle ultime settimane, dove l’ennesima rapina si verificata ieri sera in via Carzino a Sampierdarena.

In azione un bandito solitario armato di cacciavite, che ha portato via un misero bottino di 100 euro. Il farmacista, infatti, come suggerito dai poliziotti del commissariato di Cornigliano dopo le ultime rapine, con l’avvicinarsi dell’orario di chiusura, quando solitamente i banditi entrano in azione, aveva tolto i soldi dalla cassa e li aveva versati in banca.

L’allarme al 113 è stato lanciato dal farmacista, che ha fatto in tempo a uscire dal negozio e scorgere il delinquente allontanarsi a bordo di uno scooter, ma i poliziotti non sono riusciti a rintracciarlo. Le indagini sono state avviate in base ad alcuni numeri di targa dello scooter, presumibilmente rubato.

Nei giorni scorsi due colpi in fotocopia sono avvenuti in via Fillak, sempre a Sampierdarena, e a Pontedecimo. Nelle scorse settimane invece una coppia armata di coltello ha messo a segno cinque colpi.

Gli inquirenti stanno valutando se il bandito solitario possa essere uno dei rapinatori che agivano in coppia o se sia una persone diversa.

Più informazioni
leggi anche
  • A pontedecimo
    Genova, nuova rapina in farmacia: 6 colpi in pochi giorni
  • Il colpo
    Genova, volto coperto e arma in tasca: ennesima rapina in farmacia
  • Cronaca
    Sampierdarena, sciarpa davanti alla faccia e cacciavite in mano: rapinata farmacia