Quantcast
Commercio

Carta di esercizio per il commercio ambulante: dal Cal arriva il “sì” condizionato

Liguria. Il Consiglio per le autonomie locali (Cal), con 10 sì e 9 no, ha espresso parere favorevole condizionato alla nuova Carta di esercizio per il commercio ambulante su aree pubbliche che dovrebbe sostituire a breve l’attuale normativa sul documento unico di regolarità contributiva (Durc).

“Nonostante il parere negativo dei Comuni di Genova e La Spezia – commenta l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi – la carta di esercizio ha incassato un importante si’ dal Consiglio. Probabilmente a certi
Comuni fa comodo che la normativa che oggi penalizza tanti ambulanti non cambi”.

La nuova dichiarazione di regolarità contributiva riguarda, a differenza di quanto accade oggi con il Durc, solo le
contribuzioni inerenti all’azienda e per poter operare sarà necessario essere in regola con gli ultimi due anni di
contribuzioni. La nuova legge dovrebbe essere votata dal consiglio regionale entro la fine dell’anno.