Quantcast
Tpl

Bacino unico dei trasporti su gomma: sentenza del Tar rinviata all’8 gennaio

autobus amt

Genova. Rinviata all’8 gennaio la sentenza del Tar della Liguria chiamato oggi a decidere nel merito sul bando di gara sulla gestione del bacino unico dei trasporti su gomma.

Contro il bando di gara indetto dall’agenzia unica regionale dei trasporti, avevano fatto ricorso tutte le aziende del tpl ligure che ritenevano, in sostanza, impossibile per loro partecipare a un bando che coinvolgesse un bacino corrispondente all’intero territorio regionale.

Speravo che si arrivasse ad una decisione già oggi per fare i primi passi per modificare la legge regionale sul bacino unico dei trasporti su gomma, ma la notizia positiva è che l’8 gennaio verranno discussi entrambi i ricorsi, quello delle aziende e quello dell’Agcm. Da quella data potremo così muoverci su basi certe”. L’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino commenta così il rinvio da parte del Tar Liguria della sentenza sul ricorso presentato dalle aziende del Tpl ligure contro il bando di gara formulato dall’agenzia unica per il trasporto per l’affidamento del servizio su gomma sull’intero bacino regionale.

Accanto il ricorso delle aziende, che contestava il bando da un punto di vista tecnico, era stato presentato un ricorso da parte dell’Agcm, l’autorità garante della concorrenza e del mercato, che ha contestato il lotto unico previsto dalla legge regionale giudicandolo lesivo per la libera concorrenza. Il rinvio rende a questo punto obbligatoria la proroga dei contratti agli attuali gestori: “Stiamo predisponendo la legge regionale – conferma l’assessore – che consentirà la proroga di due anni degli attuali contratti di servizio per tutte le aziende del trasporto pubblico locale”.