Quantcast
Sicurezza

Attentato a Parigi, a Genova controlli intensificati: rafforzate le misure di sicurezza fotogallery

Maggiori controlli in porto, aeroporto, stazioni, ma anche consolati, sinagoga e centri di aggregazione come stadio e centro storico

ATTENTATO DI PARIGI

Genova. Dopo i terribili attentati di questa notte a Parigi, la Prefettura ha deciso di innalzare Sono stati i livelli di attenzione per la vigilanza dei luoghi sensibili.

Maggiori controlli in porto, aeroporto, stazioni, ma anche consolati, sinagoga e centri di aggregazione come stadio e centro storico, dove si svolge la movida.

“I controlli – spiegano dalla Prefettura – erano già stati aumentati da inizio anno dopo l’attentato a
Charlie Hebdo, ma dopo ieri il livello di attenzione si è alzato”. Aumentate anche le norme di autoprotezione per le forze dell’ordine, anche se non ci sono elementi di preoccupazione, si fa notare.

Intanto oggi i cittadini genovesi si raduneranno davanti a Palazzo Ducale, dove è in corso la mostra su Parigi del fotografo Brassai (oggi e domani a ingresso gratuito), in segno di solidarietà.

leggi anche
ATTENTATO DI PARIGI
Alle 15
Attentato a Parigi, a Genova tutti davanti a palazzo Ducale in segno di solidarietà
ATTENTATO DI PARIGI
Strage in francia
Attentato a Parigi: le reazioni dei genovesi, tra solidarietà e rabbia
parigi
Strage in francia
Attentato a Parigi, la Farnesina invita gli italiani a non spostarsi. Toti: “E’ l’ora di una risposta efficace”