Quantcast
Modalità della protesta

Atp, domani sciopero di 8 ore: bus fermi dalle 9 alle 17

Oggi previsto un incontro in Prefettura

Genova. Nessun accordo e nuovo sciopero per Atp, l’azienda di trasporto pubblico su gomma della Città Metropolitana di Genova.

Il problema sono i fondi: per l’equilibrio finanziario dell’azienda mancano 1,4 milioni di euro, che né Regione Liguria né Città Metropolitana sembrano voler garantire. Per questo domani, martedì 1 dicembre, i bus di Atp si fermeranno per otto ore (dalle 9 alle 17), accompagnato da una manifestazione.

Il servizio pertanto, si svolgerà regolarmente sino alle 9 e dalle 17 in poi, quindi dovrebbero essere garantite le fasce pendolari.

“Il piano che il presidente definisce prudenziale – spiega Andrea Gamba Filt Cgil – si basa su due operazioni su cui al momento non vi è alcuna certezza, vale a dire il fatto che 15 lavoratori di Atp, attualmente distaccati nel consorzio Atene restino lì, il che consente all’azienda un risparmio di 600 mila euro l’anno e che il trenino Genova Casella resti fermo e sia sostituito dal servizio integrativo il che vale un altro mezzo milione ma su questo al momento non vi è alcuna certezza”.

Per cercare un punto di incontro, le diverse sigle sindacali sono state convocate questo pomeriggio in Prefettura.

Più informazioni
leggi anche
  • Piano industriale 2016
    Atp, tagli al servizio festivo e al salario dei dipendenti: tariffa ‘turistica’ per la Santa Margherita Portofino
  • Martedì stop ai bus
    Atp, l’allarme dei sindacati: “In piano industriale servizio e stipendi a rischio tagli”
  • Stop
    Autobus: ancora una fumata nera, 1 dicembre nuovo sciopero di Atp
  • Cronaca
    Atp, delegazione lavoratori incontra Berrino e Vassallo