Quantcast
Calcio a cinque serie c

Athletic e San Lorenzo dominano il campionatorisultati

Savona. San Lorenzo e Athletic in vetta al girone di Serie C del calcio a cinque ligure: dopo due giornate, solo queste squadre sono ancora a punteggio pieno. Si rialza la savonese Priamar, sconfitta al primo turno, che ottiene tre punti pesanti a Imperia.

Vera e propria impresa quella della Priamar che, falcidiata da squalifiche, infortuni e assenze lavorative, con soli sei uomini e due portieri a disposizione su ben sedici tesserati, riesce a espugnare il difficile campo dell’Imperia. È stata una partita intensa, che ha visto partire meglio l’Imperia, passata in vantaggio, ma raggiunta da Core nel giro di dieci minuti, che poi ribalta il risultato, prima che Zunino, con un tiro ravvicinato, sigli il tris. L’Imperia, però, ha qui dimostrato una reazione, tanto da accorciare su un errore difensivo e chiudere il primo tempo sul 3-2 per gli ospiti. Nel secondo tempo i savonesi sono ripartiti con forza e in quindici minuti hanno siglato tre reti con Zunino, Giammusso e Cafferini. Da lì l’Imperia ha optato per il portiere di movimento, recuperando fino al 5-6 .La Priamar, esausta per i pochi cambi e per l’inferiorità, ma ancora Core realizza una rete su un lancio perfetto di capitan Pensa.

Nel frattempo a Bordighera l’Ospedaletti e l’Arenzano realizzavano un chiaro pareggio, sotto la direzione di Alberti e Morciano. Per gli ospiti questo è il primo punto della stagione, una vera impresa realizzata fermando la corsa dell’Ospedaletti.

A Zoagli la prima della classe Athletic calcio a cinque, prima classificata nel girone B di Coppa Italia, mantiene la vetta anche in campionato, superando il Lavagna calcio a cinque per 5-3. Avanti dopo venti minuti con Canessa, raggiunti da Russo, sono poi statu Romanelli e la tripletta di Carreno nel secondo tempo a chiudere la discussione, nonostante gli sforzi del Lavagna.

Sfida tra San Lorenzo e Genova calcio a cinque a Rapallo, dove i padroni di casa hanno schiantato gli ospiti, grazie alle sette reti divise tra Ponchielli e Rissi; un 11-3 che suona importante e che consente al San Lorenzo di andare in vetta alla Serie C, a pari punti con l’Athletic.