Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alternativa Tricolore Genova: “Basta suq della ‘legalità’, giunta Doria si dimetta”

Genova. “Grazie alla giunta di centrosinistra e al Sindaco Marco Doria Genova ormai è ridotta a una succursale magrebina dove domina l’illegalità e il degrado. Dopo lo scandalo delle case comunali assegnate ai Rom e negate ai tanti genovesi bisognosi dopo aver regalato agli extracomunitari Corso Quadrio per continuare a usufruire del loro mercato illegale, ora viene assegnata un’altra area cittadina, i portici di Sottoripa, per attività mercantale con merce sempre prelevata dai cassonetti dell’Amiu e di dubbia provenienza”. A denunciarlo è Alternativa Tricolore.

“Riteniamo questa ennesima operazione estremamente vergognosa sia per il decoro della città sia perché con queste ulteriori concessioni viene offesa la vocazione turistica di Genova il tutto in nome del multiculturalismo e del solidarismo a senso unico.Una strategia politica insensata,dannosa e autolesionista proveniente da una ideologia anacronistica ripudiata dalla storia e ormai inattuale ma portata avanti per interessi di lobby che fanno capo al nuovo ordine mondiale”.

“Alternativa Tricolore si rivolge al Governatore della Regione Liguria Giovanni Toti a tutte le forze politiche e sociali affinché vengano intraprese delle risoluzioni per poter smantellare i suq della “legalità”ormai intollerabili. Al Sindaco Marco Doria e ai suoi Assessori chiediamo le loro dimissioni per le motivazioni di razzismo e xenofobia nei confronti di tutti i cittadini, commercianti, esponenti delle libere professioni”.