Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vela, Low Noise 2 di Giuseppe Giuffrè si aggiudica la “Coppa Challenge Dallorso”

Massimo Uggè e Mauro Uggè vincono la "Targa d’argento Nicola Dallorso"

Chiavari. Con il rinfresco e la premiazione dei vincitori, alla presenza della famiglia Dallorso, del sindaco di Chiavari Roberto Levaggi e dei rappresentanti di Banca Aletti, si è conclusa domenica 4 ottobre, nel tardo pomeriggio, la 47ª edizione della “Coppa Dallorso”.

Le imbarcazioni, suddivise nelle classi ORC, IRC e Libera, si sono cimentate nelle due prove costiere da Chiavari a Porto Venere e ritorno. Più di sessanta le imbarcazioni preiscritte, ma quarantadue al via, a causa delle previsioni meteo fortemente negative, che sono state però fortunatamente del tutte smentite dai fatti e hanno regalato ai partecipanti due magnifiche giornate di regate.

La prima prova, da Chiavari a Porto Venere, si è svolta sabato 3 ottobre con mare calmo, tempo variabile al mattino e soleggiato nel pomeriggio e vento proveniente in un primo tempo da Nord e poi da Sud-Est tra i 7 e i 10 nodi.

In serata al Grand Hotel di Porto Venere, prima di un piacevole rinfresco, si è svolta la premiazione di giornata, alla presenza dei rappresentanti di Banca Aletti e di Giampiero Mariatti, presidente della Società Porto Venere Servizi Portuali e Turistici.

La seconda prova, il ritorno a Chiavari, si è tenuta domenica 4 ottobre, in una giornata nuvolosa, con mare leggermente mosso che poi è calato fino a diventare calmo all’arrivo, e vento alla partenza intorno ai 6 nodi, che poi è calato per riprendere da Sud-Est, ha girato da Sud-Ovest e infine ha soffiato deciso nuovamente da Sud-Est, con intensità dai 6 ai 12 nodi.

In classe ORC si è aggiudicata la vittoria e la “Coppa Challenge Dallorso” l’imbarcazione Low Noise 2, di Giuseppe Giuffrè, armatore da sempre socio dello Yacht Club Chiavari. Low Noise 2 è la nuova imbarcazione dei cantieri Italia Yachts di Venezia, un 9.98 progettato da Matteo Polli, già pluridecorata: nello scorso luglio si è aggiudicata la vittoria in classe C al campionato mondiale ORC di vela d’altura tenutosi a Barcellona.

Di seguito tutti i vincitori dell’edizione 2015 della “Coppa e Trofeo Dallorso”:

classe ORC: 1° Low Noise 2 (Giuseppe Giuffrè), 2° Chestress 3 (Giancarlo Ghislanzoni), 3° Capitani Coraggiosi 3 (F. Felcini-G. Santoro), 4° Aria di Burrasca (F. Salmoiraghi-C. Capozzi), 5° Valkiria (Vincenzo De Falco), 6° Baciottinho (Giuseppe Tadini), 7° Argo (Luciano Manfredi), 8° X Wave (Marco Roccatagliata), 9° Fantaghirò (Carlandrea Simonelli), 10° Bel Rebelot (Sergio Brizzi), 11° Stone Wave (Alberto Franchi), 12° Malafemmena (Stefano Fanciulli), 12° Brainstorm (Stefano Mosca);

classe Libera: 1° overall e vincitore della “Targa d’argento Nicola Dallorso”: Hard Rock di Mauro Uggè e Massimo Uggè (LNI Sestri Levante);

classe Libera 1: 1° Hard Rock di Mauro Uggè e Massimo Uggè (LNI Sestri Levante); 2° Hellcat di Leporatti-Raffo-Valerio (LNI Sestri Levante), 3° Montpres (Paolo Montedonico), 4° Costanza (Antonino Maggio), 5° Sea Of Fog (E. Bollero-C. Stabon), 6° J Bes (Alberto Garibotto);

classe Libera 2: 1° Mo esce Anto’ di Antonio Mazzarelli (LNI Napoli); 2° Portofina di Francesco Scioli (YC Chiavari), 3° Zerag IV (Giorgio Raggio), 4° Jericoacoara (Giancarlo Repetto), 5° Nonna Ilde (Mario Vernazza), 6° Pappamisidiale (Mauro Crovetto);

classe Libera 3: 1° Ventisette di Filippo Pagés (YC Chiavari); 2° Cassilde 3 di Renato Giudici (YC Chiavari), 3° Serenissima (Renato Giudici), 4° Sansegal (Maria Angela Rivanera), 5° Linus (Roberto Gallotti);

classe IRC: 1° Candelluva II (Paolo Bertuzzi); 2° Strabilia (Stefano Taverna); 3° Daienu (Marco Cohen-Claudio Gabbai), 4° Free Spirit (Paolo Rossi); 5° Celestina 3 (Campodonico-Frixione-Vernengo), 6° Hakuna Matata (Alberto Ialongo), 7° My Passion (Umberto Benvenuto), 8° Corto Maltese (Massimo Bonfante), 9° Taiten (Massimo Verdi), 10° Twin Soul (A. Motta-A. Scicchitano), 11° Futura (Leonardo Cattaneo), 12° Nair (Marco Donnini).